Verona-Torino, match valido per la 37esima giornata di Serie A, si è concluso con il punteggio di 0-1 grazie al gol firmato da Brekalo nel primo tempo. Con questo risultato, Ivan Juric trova la vittoria alla prima da ex al Bentegodi. Di seguito, vediamo le pagelle del match.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle del Verona

Serie A
Torino-Roma 0-3, pagelle: Abraham è micidiale
16 ORE FA
Lorenzo MONTIPO’ 6,5 – Super intervento in avvio di ripresa, può poco sul gol di Brekalo.
Nicolò CASALE 6,5 – Prestazione di grande classe: è sempre elegante nelle giocate, spesso si alza e diventa un supporto alla fase offensiva.
Koray GUNTER 6 – Attento nelle coperture, poco preciso in uscita. Sostituito dopo il giallo nel primo tempo. (Dal 46' Bosko SUTALO 6 - Poche volte impegnato nel finale).
Federico CECCHERINI 5,5 – Scomposto: più volte rischia il giallo e viene graziato da Camplone. (Dal 73' Martin HONGLA 6 - Ingresso in campo onesto, senza particolari spunti).
Fabio DEPAOLI 6 – Buona prova ma a strappi: poca continuità. (Dal 73' Matteo CANCELLIERI 6 - Ci prova, ma non riesce a essere incisivo).
Adrien TAMEZE 6,5 – Solita prestazione tutta polmoni e intensità, i suoi tagli senza palla sono una soluzione preziosa per il Verona.
Ivan ILIC 6 – Qualche lampo di personalità, ma sporadico: per larghi tratti del match si vede poco.
Darko LAZOVIC 6,5 – Pericoloso soprattutto nel primo tempo, con due occasioni prima dell'intervallo. E' tra più in palla dei suoi. (Dal 73' Gianluca FRABOTTA 6 - Qualche interessante pallone messo in area dalla sinistra).
Kevin LASAGNA 6 – Dei tre davanti è quello che ci prova di più: si muove tanto e ha l'occasione per bucare Berisha.
Gianluca CAPRARI 5 – Stecca, il peggiore in campo: tanti errori banali e pochi pericoli creati.
Giovanni SIMEONE 5,5 – Viene annullato dalla rognosa difesa del Torino: sono pochi i palloni a disposizione.
All. Igor TUDOR 6 – Il suo Verona onora il campionato fino alla fine: applausi, nonostante la sconfitta.

Un contrasto tra Nicolò Casale e Dennis Praet in Verona-Torino

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Torino

Etrit BERISHA 6,5 – Tiene la porta inviolata con grandi interventi, soprattutto nel primo tempo.
Armando IZZO 6 – Il coraggio non manca mai: quando la partita di sporca, si esalta. Esce per un problema fisico. (Dal 60' Koffi DJIDJI 6,5 - Grandissimo ingresso in campo, fa valere tutta la sua esperienza).
David ZIMA 6,5 – Sostituire Bremer al centro della difesa può sembrare un'impresa impossibile, eppure regge alla grande: ottima prova.
Ricardo RODRIGUEZ 6,5 – Solita prestazione sapiente e attenta dietro: una garanzia.
Ola AINA 6 – In zona offensiva si fa vedere con costanza e prova a incidere, dietro compie qualche leggerezza di troppo (anche in uscita).
Sasa LUKIC 6 – Prezioso nelle due fasi, anche se con la palla tra i piedi non è costante nelle giocate.
Samuele RICCI 5,5 – Il meno presente del centrocampo del Torino: pochi palloni toccati e giocate semplici. (Dal 55' Tommaso POBEGA 6 - Dà energie fresche al centrocampo).
Mergim VOJVODA 6,5 – Gioca con personalità e dinamismo, molto attivo nel primo tempo. Esce per infortunio. (Dal 55' Christian ANSALDI 6 - Entra per il compagno infortunato e ci mette una buona fisicità).
Dennis PRAET 6 – Ci mette una buona intensità.
Josip BREKALO 7 – Il gol è una meraviglia, ma non è l'unica giocata degna di nota: grande partita di qualità e sacrificio.
Andrea BELOTTI 6,5 – Crea qualche pericolo e soprattutto si fa in quattro per la squadra, come sempre: tanto lavoro sporco e un'enormità di falli subiti. (Dal 76' Pietro PELLEGRI 6,5 - Colpisce un palo con una grande conclusione).
All. Ivan JURIC 6,5 - Voleva fare bella figura e i suoi hanno risposto presente.

Mou: "Zeman? Io ho vinto 25 titoli, lui 2 Serie B non rispondo"

Serie A
La Roma si guadagna l'Europa League: 3-0 al Torino
18 ORE FA
Serie A
Lazio-Verona: probabili formazioni e statistiche
18/05/2022 A 20:47