Bologna-Fiorentina, match valido per la 16a giornata di Serie A è terminata con il punteggio di 2-3. Per i padroni di casa a segno Barrow e Hickey, mentre negli ospiti sono andati in gol Maleh, Biraghi e Vlahovic su calcio di rigore. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle del Bologna

Serie A
Cagliari-Fiorentina 1-1, pagelle: Joao Pedro croce e delizia
11 ORE FA
SKORUPSKI 5 - Incolpevole sulla rete di Maleh, pietrificato da Biraghi sulla punizione. Sul rigore combina un pasticcio, travolgendo Nico Gonzalez.
SOUMAHORO 6 - Stavolta niente follie, non regala sussulti o spaventi: sorprendentemente ordinato.
MEDEL 6,5 - Il pitbull oggi ringhia davvero come ai vecchi tempi. Non paga mai dazio fisicamente con Vlahovic: altra grande gara in una grande stagione.
Dal 72' BONIFAZI 6 - Non giocava dallo scorso settembre: un grande bentornato a un ragazzo che aveva iniziato la stagione da titolare.
THEATE 5 - Il suo versante è quello più sollecitato, troppo spesso va fuori fase. Suo il fallo da cui nasce la punizione di Biraghi.
DE SILVESTRI 5,5 - Motore di spinta sempre affidabile, ma sul gol di Maleh ha colpi evidenti: errore sorprendente per uno della sua esperienza.
Dal 61' SKOV OLSEN 5,5 - Non dà molto di più rispetto al compagno: mezz'ora senza squilli.
SVANBERG 6,5 - Non chiamatelo più sorpresa. L'assist per Barrow è una perla per palati fini, così come il break con cui si libera al cross. Ha iniziato a seguirlo Guardiola per il City e questo non deve stupire: destinato a grandi palcoscenici.
DOMINGUEZ 5 - Passo indietro inatteso, duella spesso con Gonzalez uscendo a più riprese sconfitto. Il dinamismo di Torreira gli offusca le idee.
Dal 78' VIGNATO s.v. - Troppo poco per incidere, anche se entra con propositività.
DIJKS 5 - La sua gara non regala slanci. Costantemente messo sotto dagli strappi di Odriozola.
Dal 61' HICKEY 6 - Brutto pasticcio in occasione del rigore, sempre ottimo in fase di spinta: il gol è la prova della sua costante pericolosità.
SANSONE 5 - Il cambio modulo lo ha messo in evidente imbarazzo, come raccordo tra centrocampo e attacco non funziona. Non si accende mai.
Dal 62' ORSOLINI 6,5 - Un ingresso vivace, l'assist per Hickey è lo squillo principale.
SORIANO 5,5 - Leader appannato, sembrano non riuscirgli più cose che lo scorso anno faceva ad occhi chiusi. Non sembra trovarsi molto a suo agio senza un vero riferimento offensivo, l'assenza di Arnautovic lo destabilizza.
BARROW 6,5 - Non può fare reparto da solo e non potrà mai essere un credibile rimpiazzo di Arnautovic. I colpi, però, sono da grande giocatore: il gol che pareggia i conti è roba per pochi, forse pochissimi.
All. MIHAJLOVIC 5,5 - Poco intenso oggi il suo Bologna, soffocato dall'intensità della Fiorentina. Alcuni giocatori fondamentali sembrano avere le pile scariche. Paga troppo l'assenza di Arnautovic.

Le pagelle della Fiorentina

TERRACCIANO 6 - Pochi errori, polmoni potenti a comunicare con la difesa. Semnte suo il posto da ntitolare, forse a ragion veduta. Hickey lo beffa solo grazie a una deviazione.
ODRIOZOLA 6,5 - Tanta corsa e quantità, attento anche sulle diagonali: partita di spessore che la deviazione sulla rete di Hickey non macchia.
MILENKOVIC 6 - Ancora lontano dai suoi standard, perde un po' la bussola sul pari del Bologna. La sua gara merita però la sufficienza.
MARTINEZ QUARTA 6 - Mastino spigoloso, fa spesso la voce grossa. Lieve amnesia sulla rete di Barrow.
BIRAGHI 6,5 - Il calcio del suo sinistro meriterebbe quantomeno un posto d'onore su qualche scaffale: pennellata d'autore, come spesso ne ha disegnate in carriera. Esce stremato.
Dall'84' TERZIC s.v. - In campo per fermare le folate avversarie, non compie sciocchezze.
BONAVENTURA 6 - Meno incisivo rispetto ad altre uscite, ma sempre prezioso. Non perfetto in occasione del gol di Hickey.
TORREIRA 6,5 - Uomo ovunque, giganteggia in mezzo al campo. Sorregge la squadra e permette ai suoi di giocare col baricentro più alto. Ormai imprescindibile.
Dall'84' SAPONARA s.v. - A riposo dopo le ultime fatiche, entra per conservare gli ultimi preziosi palloni.
MALEH 6,5 - Scommessa vinta da Italiano, che gli fa venire il mal di testa a suon di indicazioni. Un bel gol di testa, il primo in Serie A, a suggellare una grande partita da incursore.
Dal 79' DUNCAN s.v. - Fisicità e muscoli per il concitato finale.
SOTTIL 6,5 - Non è Gonzalez, ma la sua vivacità crea diversi imbarazzi alla difesa del Bologna: prestazione più che convincente.
Dall'85' AMRABAT s.v. - Pochi minuti con un giallo come unico segnale.
VLAHOVIC 7 - Dal dischetto è una sentenza: ne ha calciati 12 e li ha segnati tutti. Nel primo tempo soffre inaspettatamente Medel, ma è sempre incisivo quando si aprono gli spazi.
GONZALEZ 7,5 - Ispiratissimo, rebus mai risolto per la difesa bolognese. Davvero bello il cross con cui regala la rete a Maleh, si guadagna anche il rigore del 3-1. Non era titolare dal 24 ottobre scorso, la sua presenza fa la differenza in questa Fiorentina.
Dal 78' CALLEJON 6 - Subito chiamato a sacrificarsi, scala terzino per coprire Odriozola: soldatino sempre utile.
All. ITALIANO 7 - Ritrova la vittoria in trasferta e si regala un meritato 5° posto: la sua Fiorentina senza mezze misure convince e diverte: Vince su tutta la linea la scommessa Maleh.

Spalletti: "Var a chiamata? Servirebbe nuova figura nello staff"

Serie A
Pari, pali e rigori sbagliati: pazzo 1-1 tra Cagliari e Fiorentina
14 ORE FA
Serie A
Fiorentina: Vlahovic non convocato per Cagliari
IERI A 16:32