Era il novembre dello scorso anno quando in Champions League, Robert Lewandowski, fece capire al mondo quali idee aveva in mente per la propria stagione calcistica, terminata con un Triplete del Bayern e da autentico dominatore. Il polacco fece 4 gol in 14 minuti in Champions League alla malcapitata Stella Rossa Belgrado, settando il record di sempre per una partita di Champions.

Ecco, Chiavari non avrà il fascino del Marakàna di Belgrado, ma a suo modo mette nella storia anche Leonardo Mancuso.

Coppa Italia
Empoli, Corsi: "Chissà perché l'ASL si è svegliata con noi"
14/01/2021 A 17:25

L’attaccante dell’Empoli è stato infatti autore di medesima impresa: 4 gol in 14 minuti e 32 secondi di partita; un primato mai registrato prima in Serie B (ovvero dalla stagione 1952-53, quando i database ufficiali hanno iniziato a registrare i minuti dei gol).

Mancuso show dunque, che setta unnuovo record per la categoria e lo fa addirittura segnando le prime 3 reti in un totale di 3 minuti e 40 secondi!

Un primato simile in Serie A resta invece quello del genoano Giacomo Neri, che in Genoa-Bari 6-1 del 1941 segnò 4 gol in 12 minuti esatti, bruciando come tempistiche dunque sia Lewandowski in Champions che il Mancuso odierno.

Robert Lewandowski è il calciatore dell'anno UEFA 2019/2020

Coppa Italia
Gattuso: "Lavorare col Covid è difficile. Osimhen? Corre"
13/01/2021 A 20:14
Coppa Italia
Napoli-Empoli 3-2, pagelle: scoperta Bajrami, Lozano un treno
13/01/2021 A 19:46