I risultati della 15a giornata

dom. Reggiana-Reggina 0-1 [88' Bellomo (Rgi)]

Serie B
Empoli bloccato 0-0 dalla Reggiana: la Salernitana torna prima
22/12/2020 A 21:42

dom. Ascoli-SPAL 2-0 [29' e 75' Sabiri (A)]

dom. Chievo-Cittadella rinviata per Covid

dom. Cosenza-Pisa 1-1 [43' Bahlouli (C), 79' Gucher (P)]

dom. Frosinone-Pordenone 1-1 [53' Diaw (P), 84' Parzyszek (F)]

dom. Lecce-Vicenza 2-1 [15' Marotta (V), 70' Mancosu (L), 72' Pablo Rodriguez (L)]

dom. Venezia-Salernitana 1-2 [34' e 38' André Anderson (S), 90' Crnigoj (V)]

dom. Virtus Entella-Pescara 3-0 [16' Schenetti (V), 32' G. De Luca (V), 95' Cardoselli (V)]

dom. Brescia-Empoli 1-3 [12' Haas (E), 40' La Mantia (E), 44' rig. Torregrossa (B), 80' Mancuso (E)]

dom. Cremonese-Monza 0-2 [14' Barillà (M), 76' Frattesi (M)]

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Brescia-Empoli 1-3

L'Empoli resta alle calcagna della Salernitana, portandosi a 30 punti, a -1 dal club dell'ippocampo. Toscani avanti gà al 12' con il destro a incrociare di Haas. Palo-gol sul perfetto filtrante di Bajarmi e 0-1. Il raddoppio arriva al 40' Lamantia: contropiede travolgente di Matos e palla per Haas, che di scavetto colpisce la traversa. Sulla respinta a porta vuota, ecco piombare La Mantia per lo 0-2. Al 40' Torregrossa accorcia le distanze su rigore concesso al Brescia per l'atterramento in area di Fiamozzi su Spalek. Un altro penalty viene concesso al 78', ma all'Empoli, per atterramento (dubbio) di Joronen su Moro: dal dischetto, Mancuso colpisce il palo, dopodiché Parisi rimette al centro per lo stesso centravanti dell'Empoli, che questa volta non sbaglia. Al "Rigamonti" finisce 1-3.

Top: Salernitana

Vittoria più che preziosa per la Salernitana al "Penzo" di Venezia dello squalificato mister Dionisi. Grande protagonista del match, il brasiliano in prestito dalla Lazio André Anderson, che con un uno-due micidiale indirizza il match: al 34', su incursione dalla destra di Thiago Casasola, infila Lezzerini con un colpo da biliardo in buca ad angolo. Al 38', quindi, sul tiro di Tutino deviato sul palo dallo stesso Lezzerini, la conclusione a porta vuota diventa semplicissima. Il Venezia, nella ripresa, le prova tutte, ma il diagonale vincente di Crnigoj, su palla dalla sinistra di Di Mariano, arriva tardivo. Campani di Castori sempre più primi.

Flop: Vicenza

Il Lecce - nonostante la prolungata assenza in panchina di Eugenio Corini causa Covid - torna alla vittoria dopo 5 gare di astinenza. Lo fa in rimonta, contro un Vicenza mai domo e in vantaggio al 15' con Marotta, abile a insaccare in scivolata su assist basso dalla destra di Zonta. Poi, però, nella ripresa, i veneti si rilassano e, in meno di 2', subiscono il micidiale uno-due dei salentini grazie alla geniale mente dello scozzese Liam Henderson, che al 70' va in filtrante su Marco Mancosu, delizioso nel beffare Grandi in uscita con un tocco morbido. Quindi, al 72', l'ex Celtic pesca bene Pablo Rodriguez, classe 2001 e all'esordio con la maglia del Lecce, abile a mettere il "piedone" in area piccola. Il Vicenza di Di Carlo recrimina nel finale per una rete annullata a Guerra per fuorigioco. Salentini a 24 punti, veneti a 16.

Il consiglio per gli acquisti: Abelhamid Sabiri (Ascoli)

Ventiquattro anni compiuti lo scorso 28 novembre, Abdelhamid Sabiri è un'autentica luce rivelatrice nel difficoltoso campionato dell'Ascoli, con Andrea Sottil al terzo allenatore dopo gli esoneri di Valerio Bertotto e Delio Rossi. Specialista dai calci di punizione, il destro in battuta "alla Juninho Pernambucano" del marocchino con passaporto tedesco, beffa letteralmente il portiere spallino Thiam, con palla non scesa, ma precipitata da un momento all'altro sotto la traversa. Terzo gol stagionale (dopo quelli contro Reggina e Virtus Entella) dell'ex Huddersfield e Paderborn, messo sotto contratto in estate dal Picchio. Il trequartista, nella passata stagione di Bundesliga, ha messo a segno 4 centri e quest'anno, in cadetteria, sta mostrando tutte le sue qualità tecniche: facile prevedere di vederlo presto "consacrarsi" in Serie A. E i gol diventano 4 anche con la maglia del Picchio quando al 75', scattato sul filo del fuoricio su imbeccata di Bajic in contropiede, mette a segno la rete del definitivo 2-0. E, tutto questo, dopo aver già sfiorato il raddoppio sempre su punizione, questa volta respinta da Bajic. L'Ascoli, così, torna a vincere dal mese di ottobre e si gode il suo gioiello e respira in classifica portandosi a quota 9, sempre però al penultimo posto. Brutto passo falso della SPAL, invece, in zona promozione, dopo il successo di misura contro il Lecce.

Ascoli-SPAL, Serie B 2020-2021: Abdelhamid Sabiri (Ascoli) esulta insieme al tecnico Andrea Sottil (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Il momento social

Prima vittoria dell'"era Marco Baroni" per la Reggina, che dopo una doppia conclusione di Nicola Bellomo (la prima sul palo, su assist dalla destra di Rigoberto Rivas), coglie all'88' la vittoria esterna contro la Reggiana nel lunch match delle 12,30 della 15a giornata. Calabresi, ora, a 14 punti.

Balotelli al Monza: visite mediche per lui

Serie B
In vetta nessuno vince; colpaccio del Pisa a Lecce
19/12/2020 A 22:34
Serie B
Monza in paradiso con Boateng, l'Empoli torna 1°
15/12/2020 A 23:01