Vitali Kutuzov è una vecchia conoscenza della nostra Serie A per avere indossato le maglie di Milan, Avellino, Sampdoria, Parma, Pisa, Parma e Bari. Intervistato da Il Secolo XIX, il 40enne ex attaccante critica apertamente la decisione della Federazione calcistica del suo Paese di non interrompere il campionato in seguito all'emergenza Coronavirus. In Bielorussia, infatti, si continua regolarmente a giocare.
All'inizio ne ero quasi orgoglioso, negli ultimi tempi è cresciuta la perplessità. Con tutto il bene che voglio ai miei concittadini, non posso pensare che tutto il mondo sia stupido e noi i più furbi. Ora dico attenzione, guardiamoci un attimo intorno, mi viene il dubbio che a casa mia non abbiano capito la dimensione del problema
Calcio
Nicaragua, il calcio non si ferma. E ora alcune tv europee vogliono trasmettere le partite
04/04/2020 A 09:36

Argentina, Campo da futsal trasformato in un ospedale provvisorio per combattere il coronavirus

Vysshaya Liga
Bielorussia, il campionato continua ma ora sono i tifosi a boicottarlo: "Prima la salute"
01/04/2020 A 16:20
Calcio
In Bielorussia si gioca a porte aperte, il Presidente: "Bevete vodka per uccidere il Coronavirus"
19/03/2020 A 17:00