Senti chi parla adesso, come un film. Il problema è che un film non è, ahinoi è tutto vero. Luke Armstrong, figlio del più famoso Lance fa parlare di sé perché si trova nel bel mezzo di una brutta vicenda giudiziaria, il 21enne è infatti stato arrestato dalla polizia di Austin, accusato di violenza sessuale nei confronti di una ragazza 16enne. Armstrong poi, come riporta una dichiarazione del dipartimento di polizia di Austin, è stato rilasciato dopo il riconoscimento personale.
I fatti risalgono al giugno 2018 ma la denuncia della giovane sarebbe del novembre 2020. I due sarebbero andati ad una festa liceale ad Austin e la ragazza avrebbe chiesto ad Armstrong di accompagnarla a casa a causa di qualche bicchiere di troppo. Ha dichiarato invece di essersi svegliata a casa del ragazzo e di aver subito una violenza sessuale.
Giro d'Italia
Castel di Sangro-Campo Felice: percorso e favoriti
34 MINUTI FA
Non è stato un crimine, non è stata una violenza sessuale. Era una relazione consensuale tra giovani che alla fine si sono separati. Queste accuse non avrebbero dovuto essere presentate e certamente non tre anni dopo
Così ’avvocato della famiglia Armstrong, Randy Leavitt che ha definito il fatto “rapporto consensuale” all' Austin American-Statesman e quindi non avrebbe, a suo parere, nessun risvolto a livello criminale.
Secondo gli investigatori, la vittima avrebbe raccontato a sei persone dell'aggressione. Quattro di loro hanno ricordato che la ragazza "ha descritto il rapporto come non consensuale" e uno di loro ha detto di essere stato informato dell'aggressione una settimana dopo che è avvenuta.

14 luglio 2003: il volo di Joseba Beloki in discesa, con Armstrong che finì nei campi per evitarlo

Giro d'Italia
Tutte le classifiche del Giro d'Italia dopo l'8 tappa
UN' ORA FA
Giro d'Italia
La classifica dei traguardi volanti: Pellaud in testa
2 ORE FA