La Total Direct Energie ha appena annunciato su Twitter gli ultimi colpi del suo ciclomercato 2020: il norvegese Edvald Boasson Hagen e il britannico Cristopher Lawless. Due corridori con profili simili, ambedue veloci e capaci di difendersi su salite non troppo lunghe e dure, ma con una grande differenza: l’età. Il primo, infatti, è un classe 1987 ed è giunto ormai alla fase conclusiva della sua carriera. Il secondo, invece, è nato nel 1995 e il 2020 sarà la sua quarta annata tra i professionisti.

Boasson Hagen, enfant prodige mai realmente sbocciato, arriva da sei anni passati nel team NTT. In precedenza, invece, aveva corso dal 2010 al 2014 al Team Sky e tra il 2008 e il 2009 nella fu Team Columbia-HTC. In carriera Boasson Hagen ha conquistato tappe al Tour de France e al Giro d’Italia e si è imposto nella Gand-Wevelgem del 2009. Nel 2012, inoltre, fu medaglia d’argento ai Mondiali neerlandesi di Valkenburg. In quell’occasione arrivò alle spalle del solo Philippe Gilbert.

Milano - Sanremo
Van Aert fenomeno, Alaphilippe dà spettacolo: le 5 cose che abbiamo imparato dalla Milano-Sanremo
09/08/2020 A 09:21

Per quanto concerne Lawless, invece, il britannico ha gareggiato tra le file del Team Ineos nelle ultime tre stagioni. Date le sue caratteristiche, tuttavia, Chris non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio importante in un sodalizio che punta principalmente alle grandi corse a tappe. Tra i risultati di spicco raccolti da Lawless con l’ex Sky ricordiamo una tappa alla Settimana Internazionale Coppi & Bartali 2018, due terzi posti allo Scheldeprijs nel 2018 e nel 2019 e, soprattutto, il trionfo al Tour de Yorkshire 2019.

luca.saugo@oasport.it

“Best of Giro 360”: Goganga, Ganna, INEOS e risotti rosa

Milano - Sanremo
Van Aert: "Festeggerò con un buon vino"; Alaphilippe: "Ci ho provato, ma ha vinto il più forte"
08/08/2020 A 18:30
Milano - Sanremo
Pazzesco van Aert! Dopo la Strade Bianche vince anche la Milano-Sanremo: Alaphilippe ko in volata
08/08/2020 A 16:24