Per chiunque intraprenda una carriera sportiva, la medaglia olimpica è il sogno più grande, ma può anche capitare che, una volta arrivati a un passo dalla meta, ci si renda conto che esistono anche cose molto più importanti. È il caso di Adelinde Cornelissen, olandese del dressage, argento e bronzo a Londra 2012 rispettivamente nella gara a squadre e in quella individuale, che ha deciso di ritirarsi dalla competizione a Rio per non mettere in pericolo la salute del suo migliore amico e compagno di avventure, il cavallo Parzival.
Due giorni prima della gara, durante un allenamento, un insetto ha punto Parzival sul muso provocandogli una febbre molto alta. Il team veterinario dell’Olanda è immediatamente intervenuto e Adelinde non ha lasciato il suo cavallo nemmeno per un minuto, dormendo accanto a lui nelle scuderie invece che tornare nel suo alloggio al Villaggio Olimpico.
Rio 2016
Dujardin in pole position, Truppa chiude 52ma e saluta Chablis
11/08/2016 A 21:36

Adelinde Cornelissen e Parzival

Credit Foto Eurosport

Il giorno delle competizioni i medici hanno rassicurato la campionessa olandese, bronzo ai mondiali di dressage 2014, sempre in coppia con Parzival, garantendole che l'animale sarebbe tranquillamente riuscito ad affrontare la gara. La Cornelissen ha dunque iniziato la sua prova, ma già dai primi passi si è resa conto che lo stato di salute del suo cavallo era precario e che la gara avrebbe potuto ulteriormente comprometterlo; a quel punto, senza pensarci un secondo di più, Adelinde ha fermato Parzival e l’ha condotto fuori dal campo gara.
Ho deciso di ritirarmi per non metterlo in pericolo. Il mio amico, il cavallo che per me ha dato tutto nella vita, non meritava una cosa del genere.
Queste le parole di Adelinde, che ha spiegato il motivo del suo ritiro tramite il suo profilo Facebook. Per fortuna Parzival adesso sta meglio e grazie alla scelta di Adelinde non corre più alcun rischio, ma lui questo non può capirlo.. O forse sì.
Rio 2016
Equitazione dressage alle Olimpiadi di Rio 2016: calendario, orari e italiani in gara
30/07/2016 A 13:50
Rio 2016
Dujardin in pole position, Truppa chiude 52ma e saluta Chablis
11/08/2016 A 21:36