18/04/21 - 15:00
Risultato finale
GP Emilia Romagna
LIVE
Autodromo Enzo e Dino Ferrari • Gara
avant-match

Gara

GP Emilia Romagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 15:00 alle 18 aprile 2021. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Stefano Dolci
Highlights 
 
 Rimuovi
 

63/63 - Questo l'ordine d'arrivo:

  • Verstappen
  • Hamilton
  • Norris
  • Leclerc
  • Sainz
  • Ricciardo
  • Stroll
  • Gasly
  • Raikkonen
  • Ocon
 

63/63 - Bandiera a scacchi! Max Verstappen vince il Gp dell'Emilia Romagna davanti a Lewis Hamilton e si prende la rivincita dal Bahrain. Terzo Lando Norris.

 

62/63 - Ultimi due giri di gara con Verstappen comodamente al comando seguito da Hamilton a 20". Poi Norris e le Ferrari.

 

60/63 - Hamilton attacca e supera Norris sul rettilineo del traguardo. Secondo posto recuperato, le Ferrari giù dal podio e apparentemente impossibilitate ad attaccare a loro volta la McLaren.

 

58/63 - Hamilton mette pressione a Norris in ogni metro della pista, Ferrari leggermente staccate dai due ora.

 

55/63 - Hamilton supera Leclerc sul dritto e si prende la terza posizione. Ora Lewis si lancia all'attacco di Norris per recuperare qualto meno la seconda posizione.

 

53/63 - A 10 giri dal termine Verstappen conduce in solitudine, poi la mischia con Norris, Leclerc, Verstappen e Sainz.

 

50/63 - Hamilton attacca per la seconda volta Sainz e questa volta passa. Leclerc non riesce ancora ad attaccare Norris, i quattro sono in pacchetto.

 

46/63 - Verstappen ha circa 8" di vantaggio su Norris, braccato ora dalle due Ferrari. Laclerc cerca il sorpasso anche perché Hamilton sta recuperando ed è negli scarichi di Sainz.

 

42/63 - Hamilton in rimonta scavalca prima Stroll e poi la McLaren di Ricciardo. Ora Lewis mette nel mirino le Ferrari. Classifica:

  • Verstappen
  • Norris
  • Leclerc
  • Sainz
  • Hamilton
 

37/63 - Da segnalare che Verstappen e Leclerc sono ripartiti con gomme gialle, mentre Norris e Perez sfruttano in questi primi giri le gomme rosse.

 

36/63 - Primo giro dopo la ripartenza, l'ordine di classifica è:

  • Verstappen
  • Norris
  • Leclerc
  • Perez
  • Sainz
  • Ricciardo
  • Stroll
  • Hamilton
 

34/63 - Ripartiti! Norris passa Leclerc e si prende la seconda posizione.

 

34/63 - Correzione: non si parte dalla griglia, la direzione di corsa ha preferito la via della prudenza con una ripartenza dietro Safety car.

 

16:20, 34/63 - Si riparte alle 16:25 con un nuovo giro di formazione e partenza dalla griglia.

 

34/63 - Macchine ferme e piloti giù dalle stesse. Non è ancora stato dichiarato l'orario di ripartenza. Ripartenza che avverrà da fermo, come da regolamento, con questa griglia relativamente ai primi 10:

  • Verstappen
  • Leclerc
  • Norris
  • Perez
  • Sainz
  • Ricciardo
  • Stroll
  • Raikkonen
  • Hamilton
  • Tsunoda
 

34/63 - Dunque gara interrotta per uno spaventoso incidente alla staccata del Tamburello fra la Mercedes di Valtteri Bottas e la Williams di George Russell. Piloti illesi ma macchine distrutte e talmente tanti detriti in pista da aver reso necessarie le bandiere rosse e la sospensione della gara. L'impressione è che il contatto nasca dal fatto che Russell tocchi leggermente l'erba con la posteriore destra mentre i due sono appaiati, innescando la carambola. Fortunato nell'occasione Lewis Hamilton, che ha potuto sfruttare l'interruzione per tornare ai box e cambiare l'ala dopo la sua uscita.

 

34/63 - Troppi detriti in pista dopo l'incidente Bottas-Russell. Gara sospesa con bandiera rossa.

 

32/63 - Incidente al tamburello fra Bottas e Russell, in lotta per il 10° posto. Piloti illesi ma macchine distrutte. Safety car in pista.

 

31/63 - Lungo per Lewis Hamilton! L'inglese esagera in fase di doppiaggio ed esce alla Tosa. Ala danneggiata e diffocoltoso rientro ai box. Leclerc è secondo.

 

30/63 - Dopo il pit stop, che potrebbe rimanere l'unico della gara, la classifica è la seguente:

  • Verstappen
  • Hamilton a 5"
  • Leclerc a 20"
  • Norris a 46"
  • Perez a 48"
  • Sainz a 54"
 

29/63 - Pit stop anche per Hamilton e Leclerc. Al rientro in pista l'inglese è ancora alle spalle di Verstappen.

 

28/63 - Verstappen è il primo a fermarsi davanti quando ha 2" di vantaggio su Hamilton. Monta mescola media gialla. Stop anche per Sainz.

 

25/63 - Fase della gara in cui chi ha montato le slick fatica a mandarle in temperatura, mentre le intermedie sono nella fase in cui crollano per poi "trasformarsi" in slick e tornare ad essere efficienti. Vesrtappen precede sempre Hamilton di poco più di 3", mentre è molto veloce alle loro spalle Leclerc. Poi Perez, Norris e Sainz, che ha superato Ricciardo.

 

22/63 - Il primo a montare gomme slick - le medie gialle - è Sebastian Vettel, partito dai box per un problema all'impianto frenante. Per il tedesco anche 10" di penalità per gomme non pronte al momento dello stop.

 

19/63 - La pista va asciugandosi, i tempi si alzano e non è prevista ulteriore pioggia. E' il momento di passare alle slick, ma nessuno vuol fare la prima mossa e c'è incertezza sulla mescola da scegliere.

 

16/63 - Verstappen ha sempre 5" su Hamilton, Leclerc è a 10" dal campione del Mondo ma con le McLaren ben lontane e Perez sotto penalità. Nei box si inizia a pensare al primo pit stop.

 

13/63 - Decretata la penalizzazione per Sergio Perez: stop and go di 10" ai box, gara di vertice compromessa.

 

12/63 - Verstappen ha 5" di vantaggio su Hamilton, che però ha ripreso ad avere un buon ritmo ed ha rifilato 4" alla Ferrari di Leclerc. Quarto Perez, investigato per aver superato in regime di Safety car. Sainz è 7° dietro le McLaren, Bottas solo 10°.

 

10/63 - Verstappen allunga decisamente su Hamilton, attaccato ora dalla Ferrari di Leclerc. Leggermente più indietro Perez, le due McLaren, Sainz e Gasly.

 

7/63 - Ripartiti! Verstappen resiste al ritorno di Hamilton, classifica invariata.

 

6/63 - Alle spalle della Safety car la classifica è la seguente:

  • Verstappen
  • Hamilton
  • Leclerc
  • Perez
  • Ricciardo
  • Gasly
  • Stroll
  • Sainz
  • Norris
 

6/63 - Ha ripreso a piovere parecchio, si gira ancora dietro la Safety car in attesa che vengano rimossi tutti i detriti.

 

4/63 - Altro botto, questa volta per Mick Schumacher, che rompe l'alettone anteriore perdendo la macchina mentre scalda le gomme. Il tedesco riparte ma finirà ovviamente in fondo.

 

4/63 - Da verificare le condizioni della macchina di Lewis Hamilton, che ha perso la bandella sinistra dell'alettone anteriore nel leggero contatto con Verstappen. Al momento l'inglese non va comunque ai box, l'ingegnere di pista gli ha dato l'ok per proseguire.

 

2/63 - Botto di Latifi con la Williams.Nessun problema fisico per il pilota, ma gara congelata con Safety car.

 

2/63 - Leclerc supera Perez in uscita dalla Variante Alta e si prende la terza posizione.

 

15:02 - Partiti! Verstappen scavalca Hamilton con un leggero contatto alla prima staccata. Poi Perez e Leclerc.

 

15:00 - Giro di formazione concluso, tutto pronto per l'accensione dei semafori. Brivido durante il giro per Leclerc, che si è girato riuscendo a ripartire.

 

14:58 - Macchine schierate in griglia. Ha quasi smesso di piovere, ma la pista è molto bagnata ed il primo stint si correrà con gomme intermedie. Due minuti al giro di schieramento.

 

14:50 - Buongiorno e ben trovati su Eurosport per la diretta del Gp dell'Emilia Romagna di Formula 1, sul tracciato di Imola. Acquazzone sul tracciato in riva al Santerno, azzerate tutte le scelte di gomme fatte ieri. Si parte con gomme da bagnato con Hamilton che precede le Red Bull di Perez e Verstappen, poi la Ferrari di Charles Leclerc.