Non è stato un weekend semplice quello del Gp di Monaco per Max Verstappen. Il padre Jos si è fatto sentire sul sito ufficiale del figlio con attacchi diretti alla Red Bull e critiche alla gestione gara della FIA.
Tutto è andato completamente a favore di Checo e sono rimasto deluso perché avrei voluto un trattamento diverso per il leader del campionato”. tuona Jos Verstappen.

Verstappen: "Weekend faticoso. Non mi sento a mio agio col grip"

Formula 1
Ralf Schumacher: "Binotto rischia il posto, la Ferrari si sta suicidando"
03/08/2022 A 09:44
"Il terzo posto di Max è stato deludente. Abbiamo visto tutti che è stato un weekend difficile per lui. La vettura non ha ancora le caratteristiche adatte al suo stile di guida. Max ha poco grip all’anteriore ed a Monaco è fondamentale avere una vettura che giri velocemente. È stato molto difficile. La Red Bull ha ottenuto un buon risultato, ma allo stesso tempo non ha fatto il massimo per consentire a Max per arrivare davanti. Il terzo posto è frutto dell’errore della Ferrari in occasione della seconda sosta di Charles Leclerc. Max, che è il leader del campionato, non è stato aiutato in questo senso dalla strategia. Perez ha vinto la gara grazie al pit stop anticipato. Il team forse può giustificare questa scelta come un azzardo, ma si era già visto con Gasly che le intermedie erano l’opzione migliore in quel momento. Credo che Max abbia buttato via dieci punti ed in una stagione dove si è già ritirato due volte non si può sprecare nemmeno un punto." ha detto l'ex pilota.

Leclerc-Verstappen, le tappe del dualismo che infiamma la nuova F1

Non è mancata una critica alla direzione gara: "Il weekend di Monaco non mi ha lasciato una buona sensazione. In primo luogo credo che la gara sarebbe dovuta partire alle 3, ma sembra che ultimamente tutti i direttori di gara si stressino alla vista di qualche goccia di pioggia. Certo, sarebbe stata una partenza caotica ed i team avrebbero avuto dubbi sulla scelta migliore di gomme, ma questo è ciò che la gente vuole vedere. Invece hanno aspettato e poi si è scoperto che c’erano problemi anche con le luci del semaforo."

Hamilton, Verstappen, Leclerc: chi guadagna di più? Tutti gli ingaggi

L'olandese ha lanciato una frecciata alla Pirelli, fornitore delle gomme: "Trovo poi incredibile vedere quanto poco grip i piloti abbiano con le gomme full wet. Non è una novità dell’ultimo momento, ma è un qualcosa che va avanti da molto tempo e si dovrebbe fare qualcosa a riguardo. Bisognerebbe essere certi che gli pneumatici possano affrontare anche 3 centimetri d’acqua. Ai miei tempi eravamo in grado di correre in queste condizioni quando c’erano Bridgestone e Michelin".

Verstappen: "Gara terribile, 2° posto sarebbe stato oro ma..."

GP Ungheria
Horner bacchetta Binotto: "Non avrei mai annunciato una doppietta..."
03/08/2022 A 07:34
GP Ungheria
Verstappen: “Non pensavo di vincere, strategia perfetta"
31/07/2022 A 15:35