Ivan Zaytsev lascia Modena e vola in Russia: ora è davvero ufficiale. La conferma arriva direttamente da Sergy Lomako, direttore generale del Kuzbass Kemerovo a Sportbusiness Gazeta: “Ivan Zaytsev? I documenti sono pronti e sta arrivando la firma“. Lo Zar si appresta dunque a siglare il contratto e nella prossima stagione giocherà in Siberia. L’opposto della nostra Nazionale lascerà l’Italia proprio nell’annata che condurrà alle Olimpiadi di Tokyo, si è trovato costretto a farlo dopo che Modena aveva chiesto un taglio dello stipendio del 50%. Una sforbiciata eccessiva per il 31enne che è pronto a fare le valigie e a tornare in Russia dove ha già militato nella Dinamo Mosca (2014-2016).
Il capitano degli azzurri, argento ai Giochi di Rio 2016 e bronzo a quelli di Londra 2012, indosserà così la casacca del Kuzbass Kemerovo: i media locali parlano di una cessione definitiva da parte di Modena ma attendiamo i dettagli che arriveranno definitivamente nelle prossime ore. Ivan Zaytsev guadagnerà circa 600mila euro, l’ingaggio che sostanzialmente percepiva con i Canarini prima dello stop forzato dovuto alla pandemia che ha generato un’importante crisi economica.
Nations League femminile
29 punti di Egonu, l'Italia supera 3-1 la Polonia
16 ORE FA
Lo Zar giocherà in diagonale con Kobzar, gli schiacciatori saranno Sivozhelez e Karpukhov, al centro Shcherbakov e Krsmanovic, Shishkin il libero. La squadra di coach Verbov ha vinto lo scudetto nel 2019 e l’anno prossimo punterà al titolo, lottando contro lo Zenit Kazan e la Lokomotiv Novosibirsk senza dimenticarsi di Dinamo Mosca e Zenit San Pietroburgo. Gli Orsi andranno all’assalto anche della Champions League dopo che quest’anno si erano spinti fino ai quarti di finale prima della sospensione del torneo a causa dell’emergenza sanitaria.
Pallavolo
Le avversarie dei club italiani nel 1° turno di CEV Cup
IERI A 16:09
CEV Champions League Women
Conegliano si rinforza: Gray e Lubian nuove Pantere
27/06/2022 A 15:23