Si intitola «La grande staffetta» il documentario che racconta il viaggio lungo tutta l’Italia di Alex Zanardi, sua moglie Daniela e altri disabili dell’Onlus ‘Obiettivo3’. Il cortometraggio è stato realizzato proprio in quei giorni e poche ore prima dallo schianto dell’ex pilota e campione olimpionico contro un camion sulla strada che da Pienza porta a San Quirico d’Orcia. La pellicola realizzata dai registi Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello e prodotta da Barbara Manni, sorella della moglie di Alex, sarà proiettato nelle sale italiane dal 28 al 30 Giugno 2021.
“Questo è il giorno più bello della mia vita” dice Zanardi la mattina del 19 Giugno 2020 poche ore prima di quel terribile incidente. Le immagini riprendono la passione, il coraggio, la grinta e la voglia di vivere del campione mentre pedale sulla sua handbike ed è proprio per questo motivo che i suoi compagni di viaggio hanno voluto concludere il percorso spinti grazie anche all’incoraggiamento di Daniela. “Andrebbe proiettato in ogni scuola” ha commentato emozionatissimo il Presidente del Coni Giovanni Malagò dopo la proiezione della prima.
Dopo una lungo periodo di coma indotto ora Zanardi si trova all’ospedale San Bortolo a Vicenza senza sedazione dove è in corso la fase più delicata della riabilitazione.
Paralimpiadi
Zanardi, il gip archivia l'inchiesta: il camionista non ha colpe
23/07/2021 A 07:47

Zanardi, l'eroe che ha trasformato una disgrazia in opportunità: tutte le sue imprese

Paralimpiadi
Bebe Vio: "Quando vinci ti accorgi di quanto è stato importante perdere"
16/07/2021 A 16:21
Paralimpiadi
Zanardi, parla la moglie: "Alex sta combattendo"
01/07/2021 A 14:44