Conferme, sorprese ed exploit nella prima manche del gigante maschile ai Mondiali di Cortina. La notizia più bella in casa Italia è la prova di Luca De Aliprandini: una discesa spettacolare, quella dell'azzurro, fenomenale da metà tracciato in giù su una pista durissima, per lunghezza e manto nevoso. Il classe '90 è l'atleta che si avvicina di più (+0.40) a un Alexis Pinturault al limite della perfezione. Il favorito e vincitore delle ultime tre prove in Coppa del Mondo è un uomo in missione e danza tra le porte come nessun altro. All'attacco del podio anche il tedesco Alexander Schmid (+0.56) e Mathieu Faivre (+0.58). Più staccato Loic Meillard, quinto a 1.25. Ma in un gigante così c'è spazio per recuperare anche distacchi importanti.

Super De Aliprandini: prima manche incredibile dell'azzurro

Buone notizie per Pinturault arrivano dai suoi rivali della vigilia. Lo sfidante numero 1, Marco Odermatt, saluta la gara già a metà pista. Filip Zubcic sbaglia alla porta prima dello svizzero, si salva e paga più di due secondi dal francese. Poco meglio Zan Kranjec, settimo a 1.82 e che forse non è ancora al meglio dopo i problemi alla schiena. Ancor più attardato Henrik Kristoffersen (15esimo a 2.32), ma non fa più notizia, per quanto sia il campione in carica. Altre uscite pesanti: Gino Caviezel e Justin Murisier. Non una gran giornata, fin qui, per la Svizzera. L'Italia piazza anche altri tre atleti nei 30: Riccardo Tonetti è 14esimo (+2.23), Giovanni Borsotti 19esimo (+3.16) e Giovanni Franzoni 23esimo (+3.86). Seconda manche alle 13.30.
Mondiali
Shiffrin: "Cortina, grazie a te sono tornata a sorridere"
26/02/2021 A 20:15

Pinturault comanda il gigante: la sua prima manche

Rivivi la prima manche del gigante (contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Sci alpino

Cortina 2021 | Gigante uomini (1a manche)

00:00:00

Replica
Mondiali
Vinatzer: "Il sale non è la mia neve, sono contento lo stesso"
21/02/2021 A 13:42
Mondiali
Vinatzer troppo trattenuto: è quarto in slalom
21/02/2021 A 13:11