Niente primo superG della stagione per le atlete della Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Le avverse condizioni meteo, caratterizzate da un’intensa nevicata e dal vento forte, hanno reso di fatti impraticabile la pista di St. Moritz. Una vera e propria beffa per le atlete che amano le discipline veloci ancora a secco di gare.
In questa primissima parta di stagione, infatti, si sono disputati due slalom, un gigante e un parallelo. Il calendario della Coppa del Mondo di sci alpino femminile ha suscitato molte polemiche per la disparità di distribuzione delle prove tra tecniche e veloci con la netta supremazia delle prime: 8 discese, 7 superG, 9 giganti, 9 slalom e 1 parallelo. Una scelta che favorisce nettamente atlete come la fortissima Petra Vlhova a dispetto delle nostre azzurre che avrebbero potuto cercare di recuperare qualche punto alla slovacca nelle prove veloci.
Sci Alpino
Anche Luisa Bertani lascia l'Italia: gareggerà per la Bulgaria
04/06/2022 A 08:50
Nella storica località svizzera si sarebbero dovuti disputare due superG ma oltre alla cancellazione della gara di oggi è a rischio anche quella di domani. Purtroppo le previsioni meteo non sembrano lasciare spazio a eventuali miglioramenti per la giornata di domenica. Bisognerà capire quando il superG odierno di St. Moritz sarà recuperato. Secondo alcuni addetti ai lavori la prima ipotesi da prendere in considerazione è quella di disputare la gara lunedì 7 dicembre.
salvatore.serio@oasport.it

Bassino a Eurosport: "Pettorale rosso, che emozione!"

Sci Alpino
Goggia torna al lavoro: prime discese sulla neve dello Stelvio
01/06/2022 A 10:21
Sci Alpino
Ecco il calendario della stagione 2022-2023
26/05/2022 A 16:37