Imbarazzante episodio occorso negli ottavi di finale del torneo ATP 250 di Adelaide I. Il francese Corentin Moutet, infatti, è stato squalificato dall’incontro con il serbo Laslo Djere sul punteggio di un set pari (4-6 Moutet, 7-5 Djere) per aver espresso ingiurie estremamente pesanti contro il giudice di sedia.
Questa la ricostruzione dei fatti: Moutet, che appariva già nervoso per aver visto Djere agire normalmente nonostante la richiesta di un medical time-out, aveva perso la bussola dopo un match ben condotto per un set e mezzo. Dopo aver perso il punto sul 5-6 0-40 che ha portato il serbo a pareggiare nel conto dei set, il transalpino è diventato una furia contro il giudice di sedia per una chiamata a suo dire sbagliata.
ATP, Adelaide
Kokkinakis batte Cilic: l'esultanza è senza freni
14/01/2022 A 15:24
E lì sono partite le frasi ingiuriose, inclusa (con una certa frequenza) una ben precisa Four Letter Word inglese che comincia con F e viene normalmente seguita dall’indicazione “You”. Una volta terminata la propria permanenza al bagno, Moutet si è visto notificare il default, dovendo dunque lasciare il torneo.
Si tratta dell’undicesima squalifica negli ultimi 22 anni tra tornei ATP, Slam e Coppa Davis (Gruppo Mondiale e sue successive declinazioni post-riforma). I precedenti: Marcelo Rios a Los Angeles 2000, Stefan Koubek due volte (Roland Garros 2000 e Metz 2007), David Nalbandian due volte (Vina del Mar 2002 e Queen’s 2012), Sjeng Schalken a Miami 2004, Xavier Malisse a Miami 2005, Denis Shapovalov in Coppa Davis 2017 (contro la Gran Bretagna), Nick Kyrgios a Roma 2019, Novak Djokovic agli US Open 2020 e Fabio Fognini a Barcellona 2021.

"Djokovic? Se fossi no vax a me l'esenzione non l'avrebbero data"

ATP, Adelaide
Moutet va su tutte le furie: pallina in orbita e calci alle bottigliette
14/01/2022 A 13:33
ATP, Adelaide
Corvo impertinente! Impedisce a Kokkinas di servire, il pubblico si diverte
13/01/2022 A 13:51