Marco Cecchinato si qualifica per il secondo turno del torneo ATP 250 dell’Estoril. Il siciliano, senza nemmeno faticare troppo, supera con il punteggio di 6-3 6-4 il sudafricano Lloyd Harris. Un’ora e 18 minuti la durata dell’incontro, che permette all’azzurro di andare a sfidare il francese Ugo Humbert agli ottavi di finale.
Le cose si mettono bene fin da subito per Cecchinato, autore in maniera rapida, sebbene combattuta, di due break che lo portano rapidamente sul 5-0. E dire che l’andamento, se Harris avesse sfruttato una chance di controbreak sul 2-0, avrebbe potuto essere diverso. L’italiano, ad ogni modo, ha un momento di calo, restituisce uno dei due turni di servizio a 30, ma chiude senza grandi problemi per 6-3.
ATP, Estoril
Cecchinato cede in tre set a Humbert ed esce dalla Top 100
28/04/2021 A 18:39
Anche nel secondo parziale tutto va secondo i piani fin da subito: battuta strappata a 15 nel terzo gioco e mai un reale momento di difficoltà fino al 5-3. Nel nono game Cecchinato si procura un match point, ma deve aspettare il game successivo, la terza chance e l’unica volta in cui, nel set, si va ai vantaggi sul suo servizio, per poter lasciare il campo con un sorriso che sa di permanenza in Portogallo.
Sempre molto buono il rendimento della prima di “Ceck”, che è al 75% in tema di palle rimaste in campo. 69% e 67% i dati dei punti vinti su prima e seconda, con Harris deficitario in quest’ultimo dato (35%).

Cecchinato stende Londero: gli highlights in 180 secondi

ATP, Estoril
Fabio Fognini non giocherà in Portogallo
22/04/2021 A 17:30
ATP, Roma
Sinner-Nadal: il meglio della battaglia vinta da Rafa in 4'
9 ORE FA