Finisce subito il torneo ATP di San Pietroburgo per Fabio Fognini. Il ligure, finalista lo scorso anno in Russia, è stato sconfitto al secondo turno (bye per l’azzurro al primo) in due set dallo slovacco Martin Klizan, numero 65 del mondo, con il punteggio di 6-3 6-4 dopo un’ora e quindici minuti di gioco.
Nel primo set è decisivo un solo break, ottenuto dal mancino slovacco nel quarto gioco. Fognini gioca un pessimo game, perdendo il servizio a zero. Klizan purtroppo non concede nulla al ligure e tiene abbastanza facilmente i propri turni di battuta, chiudendo la prima frazione sul 6-3.
ATP, Parigi
Troppo Dimitrov per Fognini: l'azzurro out al 2° turno 6-0, 7-5
02/11/2022 ALLE 19:24
Fognini ha tre palle break consecutive in apertura di secondo set, ma non riesce a sfruttarle. Klizan si salva ed è lui ancora una volta a strappare il servizio all’azzurro nel quinto game, scappando poi sul 4-2. Fognini annulla un’altra palla break, ma non riesce mai a raggiungere la parità. Anche nel decimo gioco il nativo di Arma di Taggia risale da 40-0, ma al quarto match point cede per 6-4.
Con anche l’eliminazione odierna di Luca Vanni, a San Pietroburgo restano due azzurri: Matteo Berrettini e Marco Cecchinato, entrambi in campo domani: il primo affronterà il canadese Denis Shapovalov, mentre il secondo se la vedrà con lo slovacco Lukas Lacko.
ATP, Parigi
Fognini, difesa commovente e punto a rete: Parigi apprezza
02/11/2022 ALLE 10:56
ATP, Parigi
Fognini, dolce rivincita su Fils: Fabio vola al 2° turno
01/11/2022 ALLE 16:07