Buona la prima per Rafael Nadal. Lo spagnolo (n.2 del mondo) ha vinto agevolmente il primo match di questi Australian Open 2021. A Melbourne, Rafa ha voluto rispondere alla sua maniera, dopo aver vissuto giorni complicati per un fastidioso problema alla schiena.
Nadal: "Ci sono problemi più seri del tennis da risolvere"
Una criticità che gli ha impedito di essere in campo nell’ATP Cup 2021 con la maglia della Spagna. Per questo, il 6-3 6-4 6-1 con cui si è imposto nel match, opposto al serbo Laslo Djere (n.56 del ranking), è da accogliere con il sorriso: “Non sono stati giorni facili per me, ma sono qui per dare il massimo. Oggi ho avuto buone sensazioni e devo cercare di crescere di condizione partita dopo partita, per essere pronto. Non è stata la preparazione ideale, ma mi diverto sempre molto a giocare”, ha ammesso Rafa nell’intervista post partita.
Australian Open
Kyrgios, Thiem, Albot, Troicki e Berrettini: la top5 dei tweener
25/02/2021 A 13:48

Nadal liquida Djere: tutto il meglio del match in 210 secondi

Sono rimasto sveglio nel letto per guardare la sua partita fino all'una di notte. Jannik è un ragazzo eccezionale. È umile. È un gran lavoratore. E' già in grado di vincere tornei importanti. Sono sicuro che finirà quest'anno in alto in classifica"
L’iberico, poi, si è pronunciato anche sulla presenza del pubblico negli Open australiani, in un contesto pandemico non semplice: “Avere il pubblico è importante per noi, ma stiamo affrontando un periodo molto complicato. Il tennis è una parte importante della nostra vita, ma ora dobbiamo fare i conti con qualcosa di più serio. Prendiamoci cura l’uno dell’altro. L’assenza dei tifosi è stata pesante, ma ci sono problemi più grandi da risolvere“, le parole di Nadal riferite ovviamente al Covid.

Rafael Nadal e la farfallina impudente

Australian Open
Dalla maratona di Serena al super-lob di Brady: la top10 di Melbourne
25/02/2021 A 13:26
Australian Open
Dal no-look di Monfils alla magia di Kyrgios: la top10 di Melbourne
24/02/2021 A 17:44