L’ultima partita vinta risale al febbraio del 2020, quando a Dubai batteva il connazionale Gasquet in 2 set prima di arrendersi in semifinale a Novak Djokovic. Da lì in poi un infortunio, la pandemia e una ripresa dove Gael Monfils non è più stato lo stesso. Il francese, testa di serie n°10 del tabellone, è infatti sorpreso nella battaglia in 5 set contro il promettente finlandese Ruusuvuori, affacciatosi lo scorso anno con discreta costanza tra i primi 100 del mondo. Ruusuvuori è passato col punteggio di 3-6 6-4 7-5 3-6 6-3, sancendo così la prima caduta prestigiosa tra i big del tabellone maschile. Il finlandese così si apre il tabellone e troverà al secondo turno il vincente della sfida tra Nishioka e Martinez.

Highlights | Gael Monfils - Emil Ruusuvuori

Decisamente più semplice la vita all’esordio per il campione dell’edizione 2014 di questo torneo, Stan Wawrinka. Lo svizzero ha regolato senza troppe difficoltà il portoghese Pedro Sousa: 6-3 6-2 6-4 il punteggio a favore del vodese. Al secondo turno la sfida contro Fucsovic o Polmans.
Australian Open
Troppo Karatsev per Mager, l'azzurro fuori in tre set
08/02/2021 A 05:29

Highlights | Stan Wawrinka - Pedro Sousa

Buona la partenza anche della testa di serie n°14 del tabellone, Milos Raonic. Il canadese passa in 3 set su Federico Coria: 6-3 6-3 6-2. Al secondo turno per Raonic arriva l’incrocio contro il francese Moutet, vincitore in 5 set sul padrone di casa Millman.

Highlights | Federico Coria - Milos Raonic

Avanti Thiem: Kukushkin fuori in tre set

Bastano tre set all'austriaco per archiviare la pratica Kukushkin e strappare il pass per il secondo turno. Secco 3-0 con il punteggio di 7-6, 6-2, 6-2 in 2 ore e 42 e numero 3 del mondo che adesso sfiderà il vincente della sfida tra Koepfer e Dellien. Il kazako spreca il set point dopo 12 game del primo set, poi crolla sotto i colpi di un Thiem in crescita con il passare dei minuti. 21esima eliminazione al primo turno di uno Slam in 39 apparizioni per Kukushkin.

Thiem ribalta lo scambio con Kukushkin: che difesa!

Zverev perde (come sempre) set per strada

Ci ha sempre abituato a disperdere set ed energie preziose nei primi turni degli Slam e Alexander Zverev non vuole davvero venir meno alla sua regola. Perso il primo set al tie-break, il tedesco vince il secondo e poi gioca una partita in crescendo: 6-7(8) 7-6(4) 6-3 6-2 è il finale per un secondo turno contro il lucky loser Taro Daniel o il qualificato americano Cressy.

Zverev sfascia la racchetta: tedesco in crisi di nervi

Big Match: avanti Dimitrov e Carreno Busta

Uno protagonista nel 2017 di una delle semifinali Down Under più belle di sempre, infine sconfitto al quinto da Nadal; l'altro finalista un anno dopo con Federer: era il match di primo turno a più carati e l'ha vinto (nettamente) Grigor Dimitrov contro Marin Cilic: 6-4 6-2 7-6 (5). Cilic non veniva eliminato al primo turno dell'Australian Open dalla sua prima partecipazione nel lontano 2007. Non è andata meglio al suo compagno di finale dello US Open 2014, Kei Nishikori sfiancato dagli infortuni e dalla sostanza del tennis di Pablo Carrena Busta: 7-5 7-6 (4) 6-2, giornata no per il Giappone che conta i caduti: Nishikori, Sugita (ritirato contro Tomic), Nishioka e Uchiyama. Praticamente tutto il tennis del Sol Levante.

Highlights | Kei Nishikori - Pablo Carreno Busta

OK Kyrgios nella "sua" Melbourne

Assente negli slam da un anno e talvolta da sé stesso, Nick Kyrgios vince in 3 set contro il qualificato portoghese Frederico Ferreira Silva: un triplo 6-4 che gli permette, tra gli applausi della sua Melbourne nella John Cain Arena, di accedere al secondo turno per affrontare il francese numero 29 Ugo Humbert. Sarà una bella partita.

Kyrgios: "Di' alla tua ragazza di uscire dal mio box!"

Australian Open
Italia, che nottata! Anche Sara Errani vola al secondo turno
08/02/2021 A 04:03
Australian Open
Giorgi, primo hurrà azzurro! Shvedova si arrende in due set
08/02/2021 A 01:32