Dopo 6 ore e 26 minuti in campo per vincere le prime due partite, Lorenzo Sonego questa volta viaggia spedito. Una vittoria – e che vittoria – contro un veterano come Fernando Verdasco.
Il tennista piemontese questa volta non deve salvare né match point né finire dentro una super maratona, ma si fa bastare un pomeriggio assai più ‘classico’.
Sonego infatti ha superato Verdasco col punteggio di 6-4 6-4, qualificandosi per la seconda semifinale ATP della sua carriera. Una vittoria di prestigio e al termine di un match molto convincente, specie dopo gli sforzi delle due precedenti giornate contro Delbonis e Carballes Baena.
ATP, Monte Carlo
Sonego lotta, ma non basta: Zverev passa in due set
14/04/2021 A 14:02
Per Sonego ora c’è potenzialmente l’ostacolo più complicato, ovvero il padrone di casa nonché testa di serie n°1 Dominic Thiem. L’austriaco deve infatti sfidare Andujar nell’ultimo match di giornata, ma è super favorito per la partita. Dall’altro lato di tabellone invece Ruud-Ramos.
Questo successo vale comunque a Sonego la certezza del best-ranking. Il piemontese infatti tornerà da lunedì come minimo n°46 della classifica ATP, risultato già raggiunto a inizio luglio, quando vincendo il torneo di Antalya Sonego si issò in classifica mondiale fino ad identica posizione.
ATP, Monte Carlo
Sonego non si ferma più: Fucsovics ko, ora c'è Zverev
13/04/2021 A 15:45
ATP, Cagliari
Sonego, l'arte di non mollare mai e di vincere in silenzio
12/04/2021 A 13:38