La Gran Bretagna sceglie ancora la medaglia d'oro ai Giochi di Londra 2012 e Rio 2016 Andy Murray. Il 34enne di Glasgow sta da tempo provando un complicato rientro nel mondo del tennis dopo le svariate operazioni chirurgiche all'anca; interventi che hanno di fatto tagliato fuori Murray dal tennis d'elite dove era sempre stato presente negli ultimi anni. Il due volte campione di Wimbledon è però pronto a tornare sull'erba del Grande Slam di Londra - in partenza il 28 giugno - per poi volare in Giappone in rappresentanza del suo paese, per l'inizio dei Giochi in programma il 23 luglio.
Murray, senza classifica oggi per poter partecipare al torneo Olimpico (attuale n°119), entra a Tokyo 2020 grazie a una wildcard. Il regolamento infatti prevede che si possa invitare un ex campione slam o un giocatore che abbia vinto un oro olimpico in passato: lo scozzese rientra addirittura in entrambe queste categorie. Murray però va a sfilare un posto a uno tra Cameron Norrie e suo fratello Jamie Murray.
Tokyo 2020
Olimpiadi, tutto il meglio del tennis a Tokyo 2020 in 100''
02/08/2021 A 13:38

Gli altri britannici a Tokyo

L'ex numero uno del mondo sarà al fianco di Dan Evans nel singolo maschile mentre nel doppio farà coppia con Joe Salisbury, lo specialista vincitore nel doppio degli Australian Open 2020. Nel reparto femminile la Gran Bretagna può vantare Heather Watson, numero 65 del ranking WTA e la numero 30 Johanna Konta per gareggiare nei singoli.
Tokyo 2020
ZVEREV CORONA IL SOGNO, ORO CONTRO KHACHANOV: GLI HIGHLIGHTS IN 5'
01/08/2021 A 13:44
Tokyo 2020
DOPPIO FEMMINILE, NESSUNA SORPRESA: ORO PER KREJCIKOVA/SINIAKOVA
01/08/2021 A 09:58