Non arrivano buone notizie da Charleston (Stati Uniti) per il tennis femminile italiano. Martina Trevisan (n. 99 del ranking) è stata sconfitta dalla tunisina Ons Jabeur (n.28 del ranking) per 6-2 6-2 nel primo turno del torneo americano. Una vittoria netta della testa di serie n° 12 che ha disposto a proprio piacimento di Trevisan, non in grado di contrapporsi alla forza della sua avversaria. Jabeur dunque prosegue nel proprio percorso e nel prossimo round affronterà la vincente della partita tra la statunitense Caroline Dolehide (n.155 WTA) e l’altra americana Hailey Baptiste (n.216 del ranking).

La cronaca del match

Nel primo set la tunisina fa vedere fin da subito chi comanda e poche chance ci sono per Trevisan. Con le sue traiettorie Jabeur tesse la propria tela e per l’azzurra c’è poco da fare. Il 5-0 descrive in maniera chiara l’andamento della frazione, attenuato in minima parte dal break ottenuto dall’italiana, utile per smuovere il punteggio ma non per cambiare le sorti del parziale. Sullo score di 6-2 infatti la n. 28 WTA chiude la frazione in proprio favore.
WTA, Charleston, SC
Badosa fa fuori Ashleigh Barty nei quarti
10/04/2021 A 09:14
Nel secondo set scatta la combinazione di tasti “Ctrl+C e Ctrl+V”. In sostanza, si assiste a una replica di quanto già visto nel corso del parziale precedente. Martina, purtroppo, non raccoglie praticamente nulla dal servizio, esponendosi alle risposte dell’avversaria. Nello stesso tempo la n.28 del mondo non concede sconti, ad eccezione del sesto game quando l’azzurra si toglie la soddisfazione di strapparle il servizio. Cala il sipario sul 6-2 e per Trevisan il 40% dei punti vinti con la prima di servizio e il 28% con la seconda rappresentano solo alcune delle sue difficoltà.

Trevisan, che corsa! I colpi più belli dalle qualificazioni ai quarti

ATP, Monte Carlo
Fognini: "Con i giovani saremo coperti, ma io posso ancora divertirmi"
3 ORE FA
ATP, Barcellona
Musetti riceve una wild card per il torneo ATP 500 di Barcellona
5 ORE FA