Parte bene l’avventura di Camila Giorgi a New Haven, con la tennista marchigiana che passa agilmente il primo turno contro la romena Ana Bogdan con un netto 6-3; 6-2 nel giro di un’ora e 15 minuti di gioco. Agli ottavi di finale avrebbe dovuto affrontare Simona Halep, ma la numero uno del mondo ha rinunciato al Connecticut Open dopo la sconfitta in finale contro la Bertens a Cincinnati.
Il primo break lo guadagna la Bogdan nel quinto game, ma c’è subito la reazione della Giorgi che infila 4 games vincenti consecutivi prima di chiudere il set sul 6-3 nel giro di 40 minuti. Nel secondo set, l’azzurra conquista immediatamente la battuta e piazza il secondo break sul 3-1. La Bogdan non reagisce e la marchigiana, numero 45 del mondo, chiude sul 6-2.
Tennis
Più forte dei più forti, mai amato quanto loro: il fardello di Novak Djokovic
20/08/2018 A 12:07

Camila Giorgi - Wimbledon 2018

Credit Foto Getty Images

Ora per la Giorgi ci sarà la sfida contro la svizzera Belinda Bencic, entrata nel main draw come lucky loser, in una parte di tabellone relativamente semplice, almeno fino all’eventuale semifinale, visto Kvitova e Caroline Garcia le si trovano nella parte bassa.
WTA, Cincinnati
Bertens che sorpresa! Sconfigge la Halep in rimonta e trionfa a Cincinnati
19/08/2018 A 21:30
WTA, Tenerife
Camila Giorgi vola ai quarti: Kovinic piegata in 2 set
4 ORE FA