Botta e risposta anche nella terza giornata di gara della America’s Cup 2021, con New Zealand che si è imposta in gara-6 riportando la serie contro Luna Rossa Prada Pirelli in parità sul 3-3. Il sesto atto della sfida finale è stato dominato in lungo e in largo dai Kiwi, che hanno tagliato il traguardo con un margine abissale di 1’41” di vantaggio dopo aver avuto la meglio nella battaglia in pre-partenza. L’imbarcazione italiana si conferma quindi leggermente meno performante rispetto a Te Rehutai, pagando sempre distacchi molto ampi quando non riesce a partire davanti.

"Abbiamo trovato un buco di vento, la partenza è un campo minato"

America's Cup
Un errore a testa in partenza, tra Luna Rossa e New Zealand è 3-3
13/03/2021 A 03:46
James Spithill, timoniere australiano di Luna Rossa, ha commentato così l’andamento della sesta regata contro New Zealand: “Eravamo felici della posizione in pre-partenza, poi abbiamo trovato un buco di vento e siamo caduti dai foil. Sfortuna, va bene così. Non c’erano tante possibilità di recupero dopo la partenza. Non siamo riusciti a riportare la barca sul foil, la partenza è un po’ un campo minato. L’obiettivo è sempre quello di vincere una regata alla volta. Oggi abbiamo visto delle belle gare. Torneremo battaglieri e più forti di prima. Non vediamo l’ora di rendere questa Coppa America entusiasmante. Ci saranno altre sorprese“.

Luna Rossa-New Zealand 2-2: gli highlights in 100 secondi

America's Cup
Il patron di Luna Rossa: “Lavoriamo per la prossima Coppa America”
06/04/2021 A 07:32
America's Cup
America’s Cup, prossima edizione nel 2022 con Luna Rossa?
29/03/2021 A 10:22