E' il grande giorno di Filippo Tortu agli European Championships 2018 che, per l'atletica leggera, si svolgono all'Olympistadion di Berlino. Il giovane sprinter sardo-brianzolo, nuovo detentore del record italiano con 9"99 e primo azzurro di sempre sotto il muro dei 10", scenderà in pista prima per le semifinali alle 19.30 e poi, si spera, per la finalissima alle 21.50, gare in diretta su Eurosport 1 e Eurosport Player!
Eurosport Player

Martedì 7 agosto dalle 19:30 su Eurosport ed Eurosport Player

Europei di Atletica
Filippo Tortu si carica: “Hughes è più forte, ma penso solo a me stesso"
06/08/2018 A 19:16
Filippo Tortu scenderà in pista nella terza delle tre serie di semifinale che scattano alle 19.30 e lui è l'unico con un tempo sotto i 10" nel 2018: nella prima ci sarà Federico Cattaneo, con Vicaut, Martina e Harvey, nella seconda Marcell Jacobs, col britannico Hughes. In finale, in programma alle 21.50, ci vanno i primi due di ogni semifinale, più i due migliori tempi tra i restanti. Va ricordato che sia Tortu, sia Jacobs, hanno saltato le batterie per essere tra i 12 più veloci dell'anno in Europa.

Gli avversari

I principali ostacoli nella corsa ad una medaglia per Tortu sono Zharnell Hughes e Jimmy Vicaut. Il 23enne britannico, originario di Antigua e Barbuda, quest'anno ha firmato il personale di 9"91 che è anche il miglior crono stagionale per un europeo. Sempre nella squadra britannica ci sono Prescod, finalista ai mondiali lo scorso anno, e Ujiah, che sarà nella stessa semifinale di Tortu e ha un personale di 9"96. Tanta pressione avrà il francese Vicaut, dato in condizioni ottime, con un primato stagionale di 9"91 e con una ventina di tempi sotto i 10" in carriera. Non vanno esclusi dalla corsa l'olandese Churandy Martina e Jack Ali Harvey, 30enne giamaicano ma con passaporto turco. Servirà quindi migliorare il proprio record personale a Filippo Tortu per inserirsi nella lotta al podio.

Tortu è carico

Bella stagione fin qui, ma l'obiettivo è la finale di questi Europei. È la manifestazione più importante dell'anno. Sono concentrato, carico e con tanta voglia di correre. Da questa gara capirò se posso ritenermi soddisfatto di questa annata. Gli avversari non mancano, i 100 metri schierano grossi nomi e credo che il britannico Hughes sia il più forte in questo momento, ma per come sono fatto non sto a guardare gli iscritti e preferisco pensare a me stesso
Europei di Atletica
Europei di atletica: Filippo Tortu, il record e la sua nuova dimensione
27/07/2018 A 14:48
Atletica
Tortu torna in pista: "Ho molta voglia di gareggiare"
11/06/2021 A 12:30