Bruttissima controprestazione di Elena Vallortigara nella finale di salto in alto agli Europei 2022 di atletica leggera. La 30enne veneta si era presentata a Monaco con l’obiettivo di andare a caccia di una medaglia dopo aver conquistato il bronzo ai recenti Mondiali, ma non è riuscita a ingranare nel corso di questa sera e 1.90 metri si sono rivelati una quota insormontabile. Dopo aver superato 1.82 e 1.86 al primo tentativo, l’azzurra va in crisi e chiude la gara con un mestissimo nono posto (non porta a casa nemmeno i punti riservati alle migliori otto). E dire che un mese fa aveva saltato due metri ai Mondiali: la forma non era quella di Eugene.
L’ucraina Yaroslava Mahuchikh partiva con tutti i favori del pronostico e ha conquistato la medaglia d’oro superando 1.95 metri alla prima prova. Bastava una misura tutt’altro che superlativa per salire sul gradino più alto del podio. La 20enne mette le mani sul suo primo titolo continentale all’aperto, lo fa da Campionessa del Mondo Indoor dopo il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e l’argento ai recenti Mondiali all’aperto di Eugene. La montenegrina Marija Vukovic ha superato 1.95 alla terza e poi ha cercato il colpaccio a 1.97, ma non è riuscita nell’impresa e si è dovuta accontentare dell’argento. Bronzo al collo della serba Angelina Topic (1.93 alla prima).
Europei di Atletica
Abdelwahed positivo al Meldonium! A rischio l’argento l'Europeo
10/09/2022 ALLE 17:06

Vallortigara in ESCLUSIVA tra Tokyo, rinascite e ambiente

Europei di Atletica
Il coach di Jacobs attacca: "Marcell non tutelato, mi sento tradito"
22/08/2022 ALLE 11:31
Europei di Atletica
Italia, 4×100 da sballo: bronzo europeo da brividi dopo 68 anni
21/08/2022 ALLE 21:11