Varese mantiene la testa della classifica in solitaria e allunga su Casale e Soresina, fermate rispettivamente a Pavia e a Pistoia: la formazione di coach Pillastrini espugna il PalaTriccoli di Jesi con il finale di 91-88, mandando cinque giocatori in doppia cifra: Kaniel Dickens guida il gruppo con 19 punti a referto, seguono Galanda e Martinoni con 15, Childress con 12 e Cotani con 11.
Pavia prosegue il suo straordinario momento stagionale battendo Casale in un finale accesissimo segnato dalla tripla vincente sulla sirena di Martin Colussi (77-76): la formazione di coach De Raffaele spreca inopinatamente un vantaggio di 17 lunghezze meritatamente costruito nei primi tre quarti di gara, si vede recuperata e sorpassata dai canestri di Dowdell (16 punti) ma si salva con l'incredibile tripla del capitano allo scadere. Eccezionale la prova di Paul Marigney, a referto con 29 punti, 4 assist e 9 falli subiti.
Come già annunciato, invece, sconfitta amara per la Vanoli Soresina, che cade contro la Carimatic Pistoia per 71-61: dopo un buon inizio, i cremonesi accusano un terrificante passaggio a vuoto nel secondo periodo, con soli 6 punti realizzati in 10 minuti, un parziale che dà il la alla fuga dei padroni di casa. Rosselli è il miglior realizzatore nelle fila della Carmatic con 15 punti, mentre Toppo aggiunge una solidissima doppia-doppia da 13 punti e altrettanti rimbalzi. Soresina ha invece un Troy Bell da 18 punti ma anche da 7/18 dal campo.
Coppa Italia 2009
Prima soffertissima vittoria di Siena
22/02/2009 A 16:06
Vanoli agganciata al terzo posto in classifica da Veroli, corsara a Venezia con il finale di 80-71, un margine maturato interamente nella ripresa. Kyle Hines giganteggia con una doppia-doppia da 28 punti e 10 rimbalzi, mentre Robinson ne aggiunge 19; per Venezia, invece, 19 punti di Janicenoks e doppia-doppia di George da 13 punti e 10 rimbalzi.
Bene anche Sassari, che conquista una vittoria importante sul parquet di Brindisi, lanciata da un parziale di 27-15 nell'ultimo periodo di gioco (73-66 il finale): Rowe è il miglior marcatore con 21 punti, seguono Whiting ed Ezugwu con 18. Alla Enel non bastano i 23 punti di Killingsworth e i 19 di Hatten.
Successo esterno anche per Reggio Emilia, che espugna il parquet del Palasport di Roseto per 76-69: Alvin Young guida con 23 punti, e vanifica così il grande sforzo da 22 punti e 11 rimbalzi di Jaime Lloreda.
I 38 punti di Ronald Davis (7/11 dall'arco) non bastano a Scafati per battere Livorno, corsara con i 20 punti di Marcelus Kemp e i 19 di Jermaine Boyette, mentre, nelle zone più basse della classifica, il fanalino di coda Imola trova un successo importantissimo sul campo di Rimini, trascinata dai 27 punti di Joseph Bunn e dai 29 di un Mykal Riley clamoroso dal perimetro (7/7 da tre).
Legadue
"Sembravamo spacciati, ma ora..."
20/02/2009 A 15:56
Legadue
Festa grande a Varese, è Serie A!
27/04/2009 A 10:21