Premium
Basket

Virtus Segafredo Bologna - Bertram Derthona Tortona

02:16:07

Replica
77-73 a fine gara - Immenso Belinelli! La guardia Azzurra firma 19 punti, di cui 12 consecutivi, nel 4° periodo e, praticamente da solo, rimonta la Bertram per il successo delle Vu-Nere in gara-1 di semifinale Scudetto. Partita bellissima, con Severini che viene tradito dall'in-out sulla tripla che avrebbe potuto forzare l'overtime.
68-71 al 38' - Canestrone di Severini, ma Belinelli è ormai on-fire: 11 punti finora nel 4° quarto e un one-man show senza senso logico che tiene la partita sul filo dell'equilibrio.
Serie A
Virtus Bologna: ufficiale il rientro di Gora Camara, mercato chiuso
03/08/2022 ALLE 10:22
63-67 al 36' - L'imprecisione di Shengelia a cronometro fermo (3/8 finora) costa cara in una sfida che è ancora punto a punto. La tripla di Mascolo sembra poter spezzare definitivamente gli equlibri ma così non è; coach Scariolo vuole allora ragionarci su e ricorre al timeout.
60-61 al 34' - Belinelli assoluto go-to-guy delle Vu-Nere, non solo per i 6 punti realizzati in questo 4° quarto ma anche e soprattutto per la tripla del -1. Le Vu-Nere vedono però aumentare il numero delle proprie palle perse e questo è un dato da non sottostimare in una partita a basso punteggio.
56-59 al 32' - Ancora i tiri liberi a fare la differenza e a tenere aggrappati al match i padroni di casa: 5/5 da inizio 4° periodo (12/12 finora nella ripresa), firmato Weems-Belinelli. 4/22 da tre per la Segafredo, ma sono calate anche le percentuali della Bertram (8/21), che allora torna ad affidarsi alla connection tra Filloy e Cannon.

Finta e tripla allo scadere dei 24", chirurgico Belinelli

51-55 a fine 3° quarto - Il potenziale 2+1 firmato da Wright, che costa peraltro il 4° fallo personale di Cordinier, rilancia un po' gli ospiti in chiusura di periodo, anche perché la Segafredo soffre davvero tanto la difesa ospite. 3/8 da due e 1/5 da tre per le Vu-Nere, che restano in linea di galleggiamento grazie al 7/7 dalla lunetta in questo periodo.
49-53 al 28' - Tortona tocca più volte il massimo vantaggio di serata (+6) e tocca allora a Jaiteh prendersi sulle spalle tutto l'attacco dei padroni di casa per ricucire un po' le distanze. 13 punti, con 6/7 da due, e 5 rimbalzi per il centro della Virtus, come sempre imprescindibile nelle rotazioni di coach Scariolo.
45-49 al 26' - Sanders e Daum sempre fattori importanti a 360° per la Bertram, mentre le Vu-Nere soffrono un po' nella battaglia a rimbalzo e continuano a pagare il 21% da oltre l'arco dei 6.75 (4/19). Il 50% da tre del Derthona compensa invece alla perfezione le 12 palle perse ospiti.

Una perla di Shengelia: assist dietro la schiena per Jaiteh

43-47 al 24' - Tortona non segna dal campo per circa 3' e incassa il break dei padroni di casa (8-0), ma Sanders è chirurgico dalla distanza (4/4 finora) e paga la cauzione per tutti con le triple che spezzano il momento negativo della squadra di coach Ramondino.
40-41 al 22' - Daum apre la ripresa con la tripla del massimo vantaggio tortonese e allunga il break ospite fino allo 0-8. A sbloccare Bologna da oltre l'arco dei 6.75 (dopo 11 errori di fila) ci pensa invece il solito Teodosic, con la soluzione dalla punta che rianima anche la Segafredo Arena.
35-38 a fine 2° quarto - Gara-1 molto combattuta, con le difese che stanno imbrigliando non poco gli attacchi. Macura fa però la differenza con 8 punti nella frazione (10 totali), compresa la tripla in precario equilibrio realizzata in faccia a Pajola per il +3 con cui Tortona va all'intervallo lungo. 0/10 da tre punti per le Vu-Nere in questa frazione, che pagano anche l'1/4 a cronometro fermo di Shengelia.

Shengelia manda a schiacciare Tessitori, showtime Virtus

32-30 al 18' - 6-0 di break per i padroni di casa, anche perché Tortona è tornata a perdere davvero troppi palloni (già 9 turnover e l'ingresso di Shengelia ha "rimescolato" le carte sul parquet. Il 3/14 da tre punti non frena la squadra di coach Scariolo, che è tornata a stringere debitamente le maglie difensive.
26-28 al 16' - Dopo l'1/6 dal campo, Belinelli si risblocca con un bel taglio flash verso canestro per l'appoggio del -2 provvisorio. Coach Scariolo capisce il momento di difficoltà del suo 2° quintetto e rimette la coppia Teodosic-Shengelia sul parquet. 0/6 consecutivo da tre punti per Bologna; 2/3 nel quarto invece per Tortona.
24-25 al 14' - Daum firma il 2/2 in lunetta che dà il primo vantaggio di serata alla squadra di coach Ramondino, ma è sempre Filloy il go-to-guy della Bertram. L'intensità del Derthona è aumentata sensibilmente e la Virtus non riesce quasi più a creare vantaggio dal palleggio. Bologna sta peraltro tirando 1/9 dal campo in questo 2° quarto.

Mike Daum vola in contropiede e inchioda a una mano

24-23 al 12' - Dopo 4 errori al tiro, si sblocca finalmente Daum con la schiacciatona in transizione. La Segafredo comincia il 2° periodo con 0/3 dal campo, focalizzandosi un po' troppo sul tiro pesante, ma Pajola si mette in proprio e sblocca i padroni di casa. Filloy devastante con 5 punti in fila per il -1 provvisorio.
21-16 a fine 1° quarto - 0-5 di break per la Bertram, che finalmente si sblocca anche da oltre l'arco dei 6.75. Nonostante il 9/16 complessivo dal campo e la grande fase difensiva, la Virtus Bologna vede rientrare gli ospiti proprio in chiusura di frazione, con un Cannon fattore negli ultimi 2' di gara.
19-10 all'8' - Arriva anche Belinelli! Tripla frontale direttamente da rimessa di Pajola, facendo saltare con sagacia il closeout di Severini. Tortona si sta invece infrangendo contro la super-difesa, a gioco schierato, delle Vu-Nere.

Belinelli pesca un jolly allo scadere del terzo quarto

14-8 al 6' - Un fallo antisportivo di Hackett spezza un po' il ritmo della squadra allenata da Sergio Scariolo, ma Tortona non riesce a contenere difensivamente Jaiteh nei pick&roll e resta comunque a distanza. La soluzione della Segafredo col doppio play funziona per ora benissimo; già 3 invece le palle perse per gli ospiti.
10-2 al 3' - Subito break (7-0) per i padroni di casa, con Shengelia fattore in entrambe le metà campo. Daum comincia invece la sua serata con 0/3 dal campo e tocca allora a Wright sbloccare il Derthona in questa gara-1 di semifinale Playoff.
2-0 al 1' - Si parte alla Segafredo Arena, con Teodosic che ricama subito l'assist immaginifico per il rimorchio di Shengelia: schiacciatona del georgiano e primo vantaggio delle Vu-Nere.

Milos Teodosic mostra a tutti l'arte dell'alley-oop

A dirigere l'incontro la terna arbitrale formata da Manuel Mazzoni, Lorenzo Baldini e Valerio Grigioni. Virtus Bologna imbattuta in casa in stagione: 17 vittorie su altrettante sfide casalinghe, tra regular season e Playoff.
Ecco i quintetti scelti dai due allenatori, rispettivamente Sergio Scariolo e Marco Ramondino. La Virtus Bologna comincia questa gara-1 schierando Teodosic, Hackett, Weems, Shengelia e Jaiteh in divisa nera. Risponde invece così Tortona, ovviamente in completo bianco: Wright, Sanders, Macura, Daum, Cain.
Semifinale numero 23 per la Virtus Bologna che, nelle precedenti 22, ha centrato poi l'atto conclusivo dei Playoff in ben 13 diverse occasioni. Il Derthona Tortona è invece alla prima apparizione ai Playoff e, da neopromossa, nessuna squadra è mai riuscita ad andare oltre le semifinali Scudetto.
Una serie che comincia nel giorno di un anniversario storico per le Vu-Nere. Esattamente 38 anni fa, era il 27 maggio 1984, l'allora Granarolo dell'indimenticato Alberto Bucci conquistava lo Scudetto della stella (il 10°) grazie al successo (77-74) contro la Simac Milano del duo D'Antoni-Meneghin nella cornice del "Palazzone" di San Siro.
Amiche e amici di Eurosport.it, un saluto da Marco Arcari e bentrovati all'appuntamento col LIVE-Blogging di Virtus Segafredo Bologna - Bertram Derthona Basket Tortona, gara-1 di semifinale Playoff Scudetto della LBA Serie A 2021-22.

Semifinali playoff: i pronostici di Basile, Fucka, Pittis, Poeta e Savic

Serie A
Virtus Bologna, colpo per il futuro: arriva il ventenne Leo Menalo
02/08/2022 ALLE 16:32
Serie A
Virtus Bologna: Hervey saluta, ufficiale la firma di Semi Ojeleye
28/07/2022 ALLE 09:45