Consultinvest Bologna – Novipiù Casale Monferrato 67-82 (9-30; 15-22; 18-16; 25-14)

Bologna – La stagione della Fortitudo finisce qua, nel modo più amaro possibile, al termine di una gara 4 letteralmente dominata da Casale che ha banchettato al Paladozza conducendo la partita anche con un vantaggio superiore alle trenta lunghezze. La Novipiù ha disputato una partita ai limiti della perfezione: aggressiva in difesa e precisa e cinica in attacco. Merito del suo condottiero, Ramondino, che gestisce con grande sapienza un gruppo ormai consolidato nel tempo. Non si può dire lo stesso di Gianmarco Pozzecco, espulso al termine del primo tempo; la sua squadra è arrivata troppo scarica, mentalmente e fisicamente, al momento clou della stagione. Casale Monferrato strappa, meritatamente il passa per la finale contro Trieste, mentre per Bologna è già tempo di bilanci.

Basket
Gianmarco Pozzecco, il genio ribelle del basket italiano compie 47 anni
15/09/2019 A 09:24

Cronaca della partita

Inizio shock per la Fortitudo che, dopo il successo in gara tre che l’ha tenuta in vita, è stata sommersa dai canestri di Caale durante il primo quarto. La squadra di Ramondino è un orologio svizzero in attacco. Spaziature consolidate e timing perfetto per i passaggi. La cooperativa del canestro piemontese chiude il primo quarto in vantaggio 30 – 9. La Fortitudo prova una timida reazione, spinta dal pubblico del Paladozza e dai senatori, Mancinelli e Rosselli, ma Casale non ha voglia di smettete di premere sull’acceleratore e martella incessantemente il canestro dei biancoblu con percentuali altissime. Il trio Martinoni-Tomassini-Blizzard sugli scudi. Pozzecco è inferocito e si fa espellere ad un minuto dal termine del primo tempo. Il tabellone è inclemente nei confronti di una Fortitudo nervosissima. 24 – 52. Nei secondi venti minuti Casale punta ad abbassare il ritmo per impedire impedire che la Consultinvest si svegli dal torpore e si riavvicini. Bologna dà qualche accenno di vita, ma la Novipiù è cinica e non si distrae affidandosi all’esperienza di Blizzard. L’ultimo quarto è puro garbage time. Finisce 67 – 82 e Casale Monferrato vola in finale.

Serie A2
Pozzecco: "Per la Fortitudo ho mollato Ibiza e Formentera: darò tutto per riportarla in Serie A"
28/03/2018 A 09:07
Serie A2
La Fortitudo fa una scelta di cuore: il nuovo allenatore è Gianmarco Pozzecco
27/03/2018 A 16:04