Dopo la vittoria contro il Brasile, l’Argentina trova il pareggio con l’Uruguay con il rigore di Messi in extremis. Questa volta Scaloni, oltre a Messi, ha schierato Agüero e Dybala titolari, ma è l’Uruguay ad andare due volte in vantaggio con la ritrovata coppia Cavani-Suarez. Finalmente l’ex Napoli è pimpante in campo, dopo mesi non facili al PSG. I cambi poi fanno la differenza, con la Celeste che si difende e l’Argentina ad attaccare, con il gol finale della Pulce che non sbaglia il rigore come accaduto contro i verdeoro. 76 minuti per Dybala che ha lasciato poi il posto a Lautaro Martinez: non fantastica la prestazione dell’attaccante juventino che non è riuscito a trovare la giusta posizione tra Agüero e Messi.

Cronaca

Si parte con un’occasione per Dybala, ma il giocatore della Juventus si fa respingere la propria conclusione dal limite dell’area. Ci provano anche Vecino e Messi, ma i due portiere sono attenti. Al 14’ arriva l’infortunio di Coates, con il ct Tabárez già costretto ad operare un cambio. Partita apertissima: Agüero e Paredes avrebbero potuto fare di più in area ed ecco che al 34’ arriva il vantaggio dell’Uruguay con il guizzo di Cavani servito da Suárez (gran palla iniziale di Torreira).
Serie A
Lautaro Martinez? No, il Barcellona vuole Skriniar: c'è il sì di Messi e Piqué
16/11/2019 A 18:14

Luis Suarez - Argentina-Uruguay - Friendly 2019 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Nella ripresa l’Argentina cerca il pareggio, ma la squadra di Scaloni è meno pimpante rispetto ai primi 45 minuti. Fuori Cavani per Laxalt, ma al 63’ arriva comunque il pareggio dell’Argentina con il colpo di testa di Agüero su calcio di punizione di Messi. Neanche il tempo di festeggiare che l’Uruguay trova subito il nuovo vantaggio con il calcio di punizione di Suárez che sorprende Andrada. Ecco che Scaloni butta nella mischia Lautaro Martínez che prende il posto di un Dybala non trascinante. Altri cambi per l’Argentina con gli ingressi di González e Rodríguez e l’Albiceleste trova un penalty in pieno recupero: dal dischetto Messi che questa volta non sbaglia e spiazza Campaña.

Tabellino

Argentina-Uruguay 2-2
Argentina (4-3-3): Andrada; Saravia, G.Pezzella, Otamendi, Tagliafico; de Paul (88' G.Rodríguez), L.Paredes (79' N.González), Acuña (68' N.Domínguez); Messi, Agüero, Dybala (76' Lautaro Martínez). Ct: Lionel Scaloni
Uruguay (4-4-2): Campaña; Cáceres, Coates (17' G.González), Godin, Viña; Vecino, Torreira, F.Valverde (75’ Bentancur), B.Lozano (88' B.Rodríguez); L.Suárez, Cavani (56' Laxalt). Ct: Óscar Tabárez
Marcatori: 34' Cavani (U); 63' Agüero (A); 68' L.Suárez (U); 90+2 rig. Messi (A)
Arbitro: Roi Reinshreiber (Israele)
Ammoniti: 39' Cavani, 40' Paredes, 43' Vecino, 53’ Godin, 90+4 N.González
Espulsi: nessuno
Amichevoli
Thiago Silva 'denuncia' Messi: "Condiziona le scelte dell'arbitro ed è poco educato"
16/11/2019 A 16:24
Calcio
Addio a Leopoldo Luque: bomber dell'Argentina nel '78
15/02/2021 A 22:15