Il mercato è finito. E, come a ogni finestra che si rispetti, le trattative dell'ultimo giorno non sono mancate. Con nomi piuttosto noti del panorama italiano e qualche colpo a sensazione. Ecco dunque le 5 ufficialità a ridosso del gong che, forse, vi siete persi.
Il tabellone delle ufficialità | Gli allenatori della Serie A | Le news di calciomercato

Keita torna in Italia: è del Cagliari

Serie A
Formazioni tipo: ecco come giocheranno le 20 squadre di A
02/08/2021 A 22:27
Prima i classici indizi social: il presidente Giulini che twitta una bandiera senegalese in mezzo a due pallini rossi e blu, Keita Balde che retwitta. E poi ecco l'annuncio: l'ex attaccante di Lazio, Inter e Sampdoria lascia il Monaco e torna in Italia, questa volta a titolo definitivo, per indossare la maglia del Cagliari. Un colpo a sorpresa per rialzare le sorti di un campionato iniziato con il piede sbagliato, un innesto di qualità ed esperienza nella rosa di Semplici. L'ennesimo delle ultime stagioni, dopo i vari Godin, Rugani, Nainggolan e Asamoah. Nella scorsa stagione, Keita ha messo a segno 7 reti in 25 presenze con la maglia del Doria. Fuori dai piani del Monaco, che lo aveva acquistato dalla Lazio nel 2017, ha rescisso il proprio contratto per poter firmare con il Cagliari.

Caputo dal Sassuolo alla Sampdoria

Sorpresa delle sorprese: Ciccio Caputo ha cambiato squadra. La Sampdoria ha preso il trentaquattrenne centravanti dal Sassuolo, andando a formare una coppia di vecchietti con Fabio Quagliarella, altro inossidabile del pallone italiano. Operazione chiusa, dopo ore di dialoghi e trattative, sulla base di un prestito con obbligo di riscatto. Completamente inattivo per tre mesi, il club di Ferrero si è dunque scatenato proprio all'ultimo giorno di mercato, prendendo dalla Juventus i giovani Dragusin e Ihattaren e puntando forte su un attaccante reduce da 21 e 11 reti in campionato. Dopo due anni e due giornate, Caputo e il Sassuolo si dicono dunque addio.

Il Genoa si rinforza con Caicedo

Zero punti in 180 minuti, una rosa in completo divenire a poche ore dalla conclusione del mercato, e ora ecco il botto. Felipe Caicedo lascia la Lazio e sposa il Genoa. Operazione a titolo definitivo, impostata e definita la scorsa settimana – tanto che domenica l'ecuadoriano era presente sulle tribune del Ferraris per assistere alla partita persa contro il Napoli – e ufficializzata oggi. Addio dunque alla "zona Caicedo”, la parte residua di ogni gara nella quale il mancino entrava e creava scompiglio, lasciando spessissimo lo zampino in zona gol. Perché il neo acquisto è destinato ora a prendersi una maglia da titolare per risolvere i patemi offensivi di Ballardini, costretto a fare i salti mortali tra tante incognite e l'età avanzata di Pandev.

Felipe Caicedo, Lazio 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Anche Maksimovic al Genoa

Arrivano i nostri. Non solo Caicedo: anche Nikola Maksimovic. Pure lui fiammante volto nuovo del Genoa. Con l'unica differenza, rispetto al nuovo compagno, che il suo status di svincolato dopo l'addio al Napoli gli ha consentito di sfogliare con tutta calma la margherita delle sue pretendenti. Alla fine, appunto, l'ha spuntata il Genoa. Che ora consegnerà al serbo le chiavi della propria retroguardia, già bucata per sei volte nelle prime due giornate di campionato.

Brekalo al Torino in extremis

Reduce dalla partecipazione agli Europei con la Croazia, Josip Brekalo sbarca in Serie A. Non alla Lazio, che sembrava desiderosa di aggiungerlo al roster di Sarri, bensì al Torino. Che in verità ha sudato freddo, facendo effettuare in tutta fretta le visite mediche al giocatore, arrivato in Italia nel tardo pomeriggio, e infine depositando il contratto a pochi minuti dal gong. Accordo chiuso sulla base di un prestito con diritto di riscatto e bel regalo per lo scontento Ivan Juric, già fumante dopo la sconfitta di Firenze. Non l'unico, perché assieme a Brekalo il Torino ha annunciato anche Dennis Praet, l'ex doriano, di ritorno in Italia dal Leicester.

Locatelli: "Il gol col Milan? Mia nonna juventina mi disse..."

Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
23/07/2021 A 16:55
Serie A
Brekalo, poi Aramu su rigore: Venezia-Torino 1-1
27/09/2021 A 18:33