Chelsea-Juventus, match valido per la 5a giornata del girone H di questa Champions League, é terminato 4-0 a Stamford Bridge. A segno Chalobah nel primo tempo, James, Hudson-Odoi e Werner nella ripresa. La formazione bianconera non aveva mai perso in Champions con quattro gol di scarto e in una partita in generale non accadeva dal 4-0 contro la Roma del 2004, quello del famoso gesto di Totti. Numeri che certificano la portata della disfatta bianconera. Un dominio totale del Chelsea che, dopo un primo tempo abbastanza equilibrato (in cui la Juventus si é prevalentemente difesa e ha avuto una sola grande occasione con Morata), ha dilagato nella ripresa, sommergendo di tiri la porta di Szczesny. Un poker che porta il Chelsea al comando del gruppo H e relega quasi certamente al secondo posto la Juventus di Allegri. I peggiori in campo? Alex Sandro, Bentancur e Rabiot.

Il terzo gol di Hudson Odoi, Chelsea-Juventus, Getty Images

Credit Foto Getty Images

CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | NOTIZIE
Serie A
Allegri: "Pellegrini e Kulusevski giocano, gli altri vedremo"
4 ORE FA

Il tabellino di Chelsea-Juventus 4-0 (primo tempo 1-0)

CHELSEA (3-4-3): Mendy; Chalobah, Tiago Silva, Rudiger; James, Kanté (Dal 37' Loftus-Cheek), Jorginho (Dal 76' Saul Niguez), Chilwell (Dal 71' Azpilicueta); Ziyech, Pulisic (Dal 71' Werner), Hudson-Odoi (Dal 76' Mount). All.: Tuchel.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (Dal 80' De Winter), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Bentancur (Dal 59' Dybala), Locatelli (Dal 67' Arthur), Rabiot; Morata (Dal 67' Kean), Chiesa (Dal 80' Kulusevski). All.: Allegri.
Arbitro: Srdjan Jovanovic (Serbia)
Gol: 25' Chalobah (C), 55' James (C), 58' Hudson-Odoi (C), 95' Werner (C)
Assist: Rudiger, Loftus-Cheek
Ammoniti: Cuadrado

Chalobah Chelsea Juventus

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 9 momenti chiave

24' - Prima parata del match. SZCZESNY attento sul suo palo sulla punizione tagliata di JAMES. Attento il polacco.
25' - CHALOBAH! GOL DEL CHELSEA. 1-0. Corner da sinistra, Rudiger fa sponda toccando con iil braccio, Chalobah gira col destro e insacca.
28' - MIRACOLO DI THIAGO SILVA. Miracolo. Palla dentro di Locatelli per Morata, che con un tocco sotto anticipa Mendy, si allunga in spaccata Thiago Silva e sulla linea rilancia. Che intervento. Juve a un passo dal pareggio.
37' - Gran parata di SZCZESNY! Gran parata! JAMES a destra va via ad Alex Sandro e calcia in diagonale. Gran parata del polacco.
55'- JAMES! CHE GOL! Cross in mezzo, De Ligt allunga, Alex Sandro messo male, JAMES calcia col destro incrociato e buca Szczesny. 2-0 CHELSEA.
58' - HUDSON-ODOI! 3-0 CHELSEA. GOL! Dilagano i Blues. Azione centrale, Loftus-Cheek fa quello che vuole in area, assist ad Hudson-Odoi che infila col mancino.
83' - Tiro potente da fuori di controbalzo improvviso di MCKENNIE. Vola Mendy ad alzare in corner.
87' - Miracolo di SZCZESNY, che si tuffa e compie una prodezza sul mancino a tu per tu su ZIYECH.
95' - 4-0 CHELSEA! GOL! Poker del Chelsea. Timo Werner. Perde palla Kean, cross da sinistra di Ziyech e tap-in facile di Werner a centro area.

Il migliore

Reece JAMES – Fa il vuoto, a destra. Una spina nel fianco di un Alex Sandro spaesato. Obbliga Szczesny al miracolo, poi lo fredda nella ripresa. Spinta, buona tecnica, grinta e incisività.

Il peggiore

Rodrigo BENTANCUR – A questi ritmi viene fuori ancora una volta per quel che è: un giocatore sopravvalutato. Il centrocampo del Chelsea di Tuchel lo mette in mostra a tutta l’Europa

Il momento social

La statistica

La Juventus ha perso una partita ufficiale con un passivo di almeno quattro gol per la prima volta da febbraio 2004, contro la Roma in Serie A (0-4).

de Ligt: "Tutti alla Juventus vogliono vincere la Champions"

Serie A
Allegri: "Pellegrini, Kulusevski e Locatelli ancora titolari"
7 ORE FA
Premier League
Chelsea ko nel derby: il West Ham rimonta e passa 3-2
8 ORE FA