Qualcosa forse si sta incrinando nello spogliatoio della Juventus nei rapporti tra Allegri e i suoi giocatori. Non sembrano remare tutti nella medesima direzione. Basti pensare che ieri il tecnico ha affermato che non è preoccupato, mentre il capitano Bonucci ha detto che lo è. La sconfitta contro il Benfica, proprio nella partita che era stata indicata dal mister come la più importante della fase a gironi di Champions League, ha alimentato il malumore già presente dal finale della scorsa stagione, e non cancellato da un avvio a rilento in tutte le competizioni. Malumore che però non risiede solo tra i tifosi. Infatti, ha fatto il giro del web una ripresa degli attimi appena successivi al fischio finale di Juventus-Benfica in cui si vede un dialogo tra Milik e Di Maria. L’argentino, la cui delusione in volto è palese, sembra chiedere al polacco perché l’allenatore abbia deciso di sostituirlo, mostrando un certo disappunto. El Fideo non ha apprezzato questa decisione di Allegri, il numero 22 è perplesso. L’ex Napoli e Marsiglia è infatti tra i giocatori più in forma, ha segnato 3 gol in 6 partite (più quello annullato contro la Salernitana), ed al suo posto è stato messo un centrocampista, ovvero Fagioli. Peraltro, Milik è squalificato in campionato quindi avrebbe potuto giocare di più degli altri.
Champions League 2022-2023, le classifiche aggiornate dei gironi | Champions League 2022-2023, calendario e risultati | Champions League 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata
Champions League
Juve nel baratro, mai così in basso negli ultimi anni. Cosa fare adesso?
15/09/2022 ALLE 08:54

LA REAZIONE DEI TIFOSI

Di Maria è stato osannato dalla tifoseria per questo gesto? Niente affatto. L’ex PSG, che in questo inizio di stagione è stato più ai box che in campo e di cui si ricorda praticamente soltanto la prestazione contro il Sassuolo, è finito al centro delle critiche. Non per la discussione legittima con Milik ma perché, insieme a Paredes, non è andato sotto la curva. Dalle foto si nota che i due argentini sono distanti dal resto della squadra nel momento della contestazione e dei fischi. Sui social i due nuovi acquisti sono stati accusati di menefreghismo, e in molti si sono chiesti se sia davvero unito lo spogliatoio.

Allegri: "Che spiegazioni devo dare? La partita è finita dopo il 2-1"

Calciomercato
"Juve a zero", "Allegri-Juve, basta": i titoli dopo la sconfitta in Champions
15/09/2022 ALLE 06:32
Serie A
I calciatori più pagati della Serie A: Lukaku è il leader
13/09/2022 ALLE 10:41