Un altro passo falso, la seconda brutta caduta consecutiva nel giro di pochi giorni. La Roma è fuori dalla Coppa Italia, battuta per 2-4 dopo tempi supplementari dallo Spezia di Vincenzo Italiano. Dopo la pesante sconfitta subita nel Derby, questa volta lo stop costa l'eliminazione dalla competizione. I gol di Verde e Saponara in 9 contro 11 ai tempi supplementari condannano i ragazzi di Fonseca sul campo, un errore effettuato con le sostituzioni - poi - decreta poi il 3-0 a tavolino a favore dello Spezia. Al termine della sfida dell'Olimpico, però, Paulo Fonseca difende comunque i propri ragazzi:
"L'inizio è stato difficile, ma poi la squadra ha reagito, ha giocato bene creando tante occasioni che abbiamo sbagliato. Il momento è difficile, ma non posso dire nulla all'atteggiamento dei ragazzi. Pensiamo alla prossima partita".
Il momento è difficile, ma non posso dire nulla all'atteggiamento dei ragazzi. Pensiamo alla prossima partita
Serie A
È già allarme infortuni: Atalanta e Milan le più colpite
IERI ALLE 13:49

Pau Lopez - Roma-Spezia - Coppa Italia 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Sull'essere in discussione

"Sono in discussone dal primo giorno che sono arrivato qui. In campionato siamo nella posizione che vogliamo, ho fiducia nei ragazzi, ma quando non vinciamo siamo sempre in discussione".

Sull'errore nei cambi

Parleremo internamente di questo problema, se c'è

Sulla mancanza di leader nella Roma

"C'è un problema di mentalità manifestato contro Napoli, Atalanta e Lazio. Oggi però la squadra ha saputo reagire dopo il 2-0, hanno dimostrato la voglia di cambiare il risultato. Siamo in un momento difficile, ma i ragazzi hanno dimostrato che sono forti, ciò che abbiamo creato in 90 minuti sarebbe bastato a vincere questa partita".

Fonseca: "Abbiamo perso, ma gli obiettivi non cambiano"

Calcio
Mourinho, rapper per un giorno: cameo nel video di Stormzy
23/09/2022 ALLE 13:10
Serie A
Dybala: "Juve? Cambiare aria mi ha fatto bene. Mou mi ha convinto..."
21/09/2022 ALLE 20:47