La Juve approda ai quarti di finale di Coppa Italia con il brivido. Allo Stadium il Genoa recupera il doppio vantaggio bianconero e porta la squadra di Andrea Pirlo ai tempi supplementari, decisi dalla sorpresa Rafia. L'allenatore della Juventus nel post-partita torna sul black-out dei suoi nella ripresa:

"Ci siamo complicati la vita da soli. Avevamo iniziato molto bene nel primo tempo, ma potevamo gestire bene il resto della partita. Abbiamo avuto una disattenzione sul primo gol e da lì è nata una partita un po' più faticosa. Peccato perchè avevamo fatto bene quello che dovevamo fare e potevamo gestire meglio le forze in vista dell'Inter".

Coppa Italia
Juve-Genoa 3-2 dts, pagelle: Morata è tornato, male Buffon
13/01/2021 A 22:37

Sulla gestione dei 90'

"E' mancata un po' di concentrazione in certe partite, soprattutto nella gestione di momenti che ci hanno portato a fare dei passi falsi. Su questo stiamo lavorando per migliorarci".

Sul morale della squadra

"La Coppa Italia è un obiettivo, quindi era importante vincere la partita e passare il turno. Adesso dobbiamo recuperare le forze per arrivare pronti alla partita di domenica sera".

Sui giovani

“Hanno fatto tutti bene. Kulusevski è a buon punto nel suo processo di crescita, è ancora molto giovane e ha fatto solo un campionato coi grandi dopo la Primavera, il salto è sempre complicato. Sta facendo una grande stagione, gli alti e bassi ci stanno e deve avere maggiore continuità, però quando sta bene fa la differenza. Deve essere più continuo anche davanti alla porta, perché tutte le palle alla Juve pesano. Dragusin ha esordito in Champions, è interessante, si allena con noi da qualche mese e ha ampi margini di miglioramento. Puntiamo su di lui e sta crescendo”.

Quando tornano De Ligt, Alex Sandro e Cuadrado

"Non saprei, dipende da quando si negativizzeranno al Covid".

Pirlo: "Chi è la squadra da battere? Il Milan"

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (21/01)
13 ORE FA
Serie A
Genoa-Cagliari: probabili formazioni e statistiche
14 ORE FA