Intervistato ai microfoni di Sky Sport dopo la gara vinta dagli Azzurri contro il Galles, Marco Verratti si gusta il suo ritorno in campo dopo l’infortunio al ginocchio rimediato a inizio maggio tra le fila del PSG. Nonostante Mancini avesse pronosticato un utilizzo limitato di Verratti in questa partita, il centrocampista dei parigini ha retto per 90 minuti filati, assorbendo persino dei duri contrasti sul suo ginocchio fasciato.

Verratti racconta il suo ultimo mese

"I primi cinque giorni d'infortunio ho pensato di non farcela, è stata dura: sono stato fortunato, mi sono fatto male in maniera strana. Sapevo che non avevo nulla da perdere, ho lavorato due-tre volte al giorno. Ringrazio il PSG: grazie al loro staff ho raggiunto l'Europeo.. E anche il mister, che mi ha aspettato. Ho rivissuto gli incubi del 2016, già saltare un Europeo è dura. Sono felice di essere tornato".
Qualificazioni Mondiali Europa
Italia a rischio spareggi? I criteri per conquistare il 1° posto
12/10/2021 A 22:39

Verratti o Locatelli, chi gioca titolare?

ll mister deve essere contento e fiero di avere dei calciatori così. Io in Nazionale starei pure in panchina. Dobbiamo essere tutti orgogliosi di rappresentare un paese in una competizione così importante, milioni di persone. Siamo tutti uguali, il mister farà le sue scelte e tutti daranno il massimo. Se gioco un minuto o cento, comunque darò la vita.

Verratti sul percorso della Nazionale

"Dobbiamo dare il massimo in un momento del genere in cui la gente soffre, non ci si può incazzare per una panchina. Ora avremo sempre sfide da dentro-o-fuori nei 90 minuti. La spensieratezza di questi giovani può far fare cose che vanno oltre. Ognuno deve dare il massimo sia dentro che fuori dal campo. Su questo siamo un grandissimo gruppo, continuiamo così, spensierati anche se è difficile".

Pessina: "E' stata la partita perfetta"

"E' un'emozione incredibile, quasi non me ne sto rendendo conto. E' stata la mia partita perfetta. Lo schema è venuto perché ci eravamo detti andare sul primo palo. La mia è una bella favola, fa capire che si può arrivare ovunque con il duro lavoro. [...] La forza di questa squadra è il gruppo, il mister Mancini sa dare la stessa importanza a tutti, anche a chi gioca meno. C'e' una bella alchimia giocare in questo gruppo".

Pessina su Gasperini

"A lui devo molto, quasi tutto quello che ho imparato sul campo. La sua mentalità di attaccare alto, di provare a inserirsi. L’ho ritrovata anche qui”.

Bastoni: "Bello ritrovare il pubblico"

"È sempre bello ritrovare il pubblico dopo un anno e mezzo di sofferenza. Anche stasera abbiamo dimostrato di essere un gruppo vero".

Bastoni sulle gerarchie in Nazionale

Tempo al tempo. Ho sempre aspettato il mio momento, nel frattempo cerco di rubare i segreti di gente che ha vinto per dieci anni consecutivi. È bello confrontarsi con gente di questo calibro.

Belotti elogia Mancini, il CT ride: "Giocherai tutte le partite"

Qualificazioni Mondiali Europa
Niente cambio di sede: Italia-Svizzera si giocherà all'Olimpico
12/10/2021 A 15:58
UEFA Nations League - Finali
Dopo la Nations League: Italia aggrappata al gioco, in attesa di un 9
11/10/2021 A 17:56