Il mondo del calcio e non, si è fermato al 43’ di Danimarca-Finlandia quando il danese Christian Eriksen è finito a terra, fermo e privo di conoscenza a Euro 2020.
Lo staff medico danese è intervenuto per rianimarlo con un massaggio cardiaco ma ancor prima che dottori e tecnici riuscissero a compiere le loro manovre salvavita, è arrivato Simon Kjaer.
Euro 2020
Insulti razzisti a Rashford: 6 settimane di reclusione per un tifoso
30/03/2022 ALLE 18:11
Il capitano della Danimarca e giocatore del Milan, ha subito tolto la lingua dalla gola di Eriksen, per evitare che la ingoiasse e ha messo il compagno di squadra su un lato, per favorire le operazioni di soccorso.
E se questo non bastasse, ha tenuto calma la squadra da vero capitano, ha protetto dalle telecamere il suo compagno, abbracciato agli altri e consolato la moglie di Eriksen in quei momenti di paura al Telia Parken.
Simon Kjaer è decisamente molto più di un capitano.
Euro 2020
Infantino: "Europei ogni due anni scenario concreto"
03/01/2022 ALLE 10:52
Euro 2020
"Italia-Inghilterra, a Wembley rischiata la strage": il rapporto shock
03/12/2021 ALLE 16:23