Niente rimonta per il PSG che riesce sì a vincere contro il Brest, ma vede sfumare il titolo a cospetto di un Lille più continuo per tutto il campionato (la classifica finale). In queste ultime giornate la squadra di Galtier aveva avuto un po' di “braccino”, ma al momento decisivo è riuscita a tenere i nervi saldi per mantenere le distanza con i parigini. Cosa sicuramente non semplice visto che nelle ultime 9 stagioni, solo Montpellier (2012) e Monaco (2017) erano riuscite a portare a casa il titolo. Niente da fare per Mauricio Pochettino che, arrivato per rivoluzionare il gioco del PSG, spodestando Tuchel (oggi in finale di Champions con il Chelsea), ha fallito il suo obiettivo. Per il Lille è il quarto titolo della propria storia, dopo le vittorie nel 1946, 1954 e 2011. L'ultima volta c'era in panchina Rudi Garcia che in quella stagione fece doppietta Ligue1+Coppa di Francia. Il PSG resta invece fermo a quota 9, l'obiettivo era raggiungere l'OM in testa all'albo d'oro con 10 titoli. Festeggeranno anche Marsiglia...

La classifica

Calciomercato 2020-2021
Neymar rinnova col PSG fino al 2025
08/05/2021 A 13:12
SquadraPunti
1. Lille83
2. PSG82
3. Monaco78
4. Olympique Lione76
5. Olympique Marsiglia60

Angers-Lille 1-2 (10' David, 45+1 rig. Yilmaz; 90+1 Fulgini)

Il Lille aveva fallito un match point clamoroso contro il Saint-Étienne, dovendosi così giocare il titolo in casa dell'Angers all'ultima giornata. Questa volta gli uomini di Galtier non tremano e giocano col giusto spirito per mettersi definitivamente alle spalle il PSG. Al 10' arriva il gol del vantaggio con David su assist di Renato Sanches. Nel recupero del primo tempo arriva anche il raddoppio con il rigore di Burak Yilmaz che trova il suo 15° gol in campionato. Il 2-0 basta e avanza per portare a casa lo Scudetto, anche se nella ripresa si risveglia l'Angers che ci prova. Deve quindi salire in cattedra Maignan che con due miracoli chiude la porta. Nel recupero segna Fulgini, ma è troppo tardi per bloccare il Lille.

Burak Yilmaz esulta per un gol del Lille

Credit Foto Getty Images

Brest-PSG 0-2 (37' aut. Faivre, 71' Mbappé)

Pochettino si presenta senza Verratti (infortunato), ma lascia in panchina Icardi, Moise Kean e Paredes. Addirittura neanche a disposizione, a sorpresa, Florenzi. Si nota l'apprensione sul volto dei giocatori del PSG che rischiano di concludere la stagione con la sola Coupe de France. Gli ospiti non giocano il miglior primo tempo della stagione, ma Di María è ispirato. L'argentino guadagna subito un rigore, ma Neymar lo sbaglia calciando a lato al 19'. L'ex Real Madrid trova però il gol olimpico segnando addirittura su calcio d'angolo (con deviazione decisiva di Faivre). Nella ripresa Keylor Navas ci deve mettere una pezza, dicendo no a Charbonnier e Faivre e in contropiede Mbappé sigla il 2-0. Non sarà Scudetto, ma il PSG riesce ad assicurarsi quanto meno il 2° posto e la qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions.

Neymar deluso dopo il rigore sbagliato in Brest-PSG - Ligue 1 2020/2021

Credit Foto Getty Images

Tutti i verdetti

Il Lille è quindi Campione di Francia e accede direttamente alla fase a gironi di Champions della prossima stagione, così come il PSG arrivato 2°, anche se saranno in seconda fascia nel sorteggio. Il Monaco di Kovac, terza forza del campionato, dovrà affrontare invece i playoff per conquistare un posto ai gironi. Anche se potrebbe qualificarsi direttamente nel caso in cui il Manchester United dovesse battere il Villarreal in finale di Europa League (togliendo quindi il posto agli spagnoli). Lione e Marsiglia in Europa League, mentre il Rennes si qualifica per gli spareggi della Conference League, la nuova competizione europea che nascerà da agosto.
SquadraVerdetto
Lille e PSGFase a gironi Champions League
MonacoPlayoff Champions League
Lione e MarsigliaFase a gironi Europa League
RennesPreliminari Conference League
NantesSpareggio retrocessione contro il Toulouse
Nîmes e DijonRetrocesse in Ligue 2

Neymar si vaccina: "Spero si torni alla normalità"

Champions League
Manchester City-PSG 2-0, le pagelle: Icardi, dove sei?
04/05/2021 A 21:09
Champions League
Il City vince ancora e va in finale: PSG spazzato via 2-0
04/05/2021 A 18:31