== MILAN ===
Gianluigi DONNARUMMA 5 – Beffato dalla traiettoria di Domenico Berardi, nell'unica vero pericolo creato dal Sassuolo. Peccato di gioventù ed errore di cui, siamo sicuri, il ragazzo prodigio del Milan farà tesoro. Galeotto quel passetto verso sinistra che gli pregiudica l'intervento sulla punizione al veleno dell'attaccante neroverde.
Ignazio ABATE 6 - Il compitino, attento in fase difensiva ma approssimativo al momento di centrare palloni in mezzo.
Serie A
Anche meglio di Pacchiarotti: Donnarumma il più giovane dal 1'
25/10/2015 ALLE 13:51
ALEX 6 - Stringe i denti nonostante un guaio fisico in apertura di match, poi è arcigno e concentrato (e pericoloso con le scorribande avanzate) sino al triplice fischio.
Alessio ROMAGNOLI 6,5 – Guida con maestria il reparto arretrato. Al netto della punizione di Berardi, il Milan dietro non patisce praticamente mai.
Luca ANTONELLI 5 - Momento no per l'ex terzino sinistro del Genoa. La cartina di tornasole? Quel destraccio sparato malamente a lato da ottima posizione.
Juraj KUCKA 5 – Appannato oggi il centrocampista slovacco, senza il mordente delle migliori uscite in rossonero. (71' BERTOLACCI 6 - Subito in partita, contibuisce a cambiare il match arroventando il finale)
Andrea POLI 5,5 - Tanto movimento ma poche giocate di qualità. Soffre terribilmente il ritmo e il palleggio degli avversari (59' LUIZ ADRIANO 7 - L'uomo della provvidenza in casa Milan: si scrolla la polvere di dosso con la torsione area del definitivo 2-1. Rigenerato).
Riccardo MONTOLIVO 6 – Mai un cambio passo, il pubblico spesso lo becca proprio per questo motivo. Impeccabile nella distribuzione dei palloni e nei cambi-gioco. Per la serie: "quello che passa il convento".
Giacomo BONAVENTURA 6,5 - Gli è mancato solo il gol, sfiorato a più riprese. Sempre più irrinunciabile per questo Milan.
Alessio CERCI 6,5 - Con un numero da "giocatore vero" innesca Bacca in profondità nell'azione dell'1-0. Alterna grandi giocate a passaggi a vuoto, ma tutto sommato il gioco vale la candela. Quasi recuperato. (90' HONDA sv)
Carlos BACCA 7 – Di classe superiore. Un uomo, una sentenza: si procura e trasforma il penalty dell'1-0 ed è una mina vagante per la difesa neroverde. Quinto gol in A all'ottavo tiro verso la porta tentato in Serie A: un cecchino.
All. Sinisa MIHAJLOVIC 6 – Il Milan vince (ed è la notizia più importante per il tecnico serbo) ma non convince. Al solito si squaglia dopo il gol subito e per poco non riesce a ottenere il bottino pieno nonostante la prolungata superiorità numerica. Il pubblico di San Siro giustamente continua a rumoreggiare: lecito pretendere di più.

Carlos Bacca segna dal dischetto contro il Sassuolo - Milan-Sassuolo - 2015

Credit Foto LaPresse

== SASSUOLO ===
Andrea CONSIGLI 5 - Non può far altro che tagliare la strada al lanciatissimo Bacca: non lo tocca ma induce il colombiano all'inevitabile volo per evitare il frontale. La sua partita dura solo una mezz'ora. Dura lex sed lex.
Sime VRSALJKO 6 - Benissimo in avvio, poi si limita alla fase difensiva con l'inferiorità numerica
Paolo CANNAVARO 6 - Ruvido in alcuni casi (vedi il fallaccio su Bacca), puntuale in altre.
Francesco ACERBI 5 - Si perde completamente Carlos Bacca in occasione del gol perché non sa leggere il taglio.
Federico PELUSO 5,5 - Saltato di netto da Alessio Cerci, poi libero di innescare Bacca nell'episodio che decide il match. Salva i suoi in un mischione nel finale, ma la macchia resta.
Simone MISSIROLI 6 - E' in gran forma il centrocampista tuttofare del Sassuolo e lo dimostra anche oggi: finché si gioca in 11 contro 11 fa il diavolo a quattro.
Francesco MAGNANELLI 6,5 - Fa viaggiare il pallone che è un piacere. Il Sassuolo gira a meraviglia anche perchè a dirigere la sala macchine c'è il capitano coraggioso dell'epopea neroverde
Karim LARIBI 5,5 - Uno dei meno luccicanti del Sassuolo: troppe pause nella prestazione del giocoliere ex Bologna (71' SANSONE 5,5 - Comparsata anonima senza incidere nel match)
Domenico BERARDI 6,5 - Quando vede rossonero si esalta come un ossesso. Lo aspettavano tutti al varco, lui se ne infischia e sfodera un gioiello da cineteca su punzione. Battesimo di fuoco per Donnarumma, punito dalla legge-Berardi. (77' TERRANOVA 5 Entra e perde la marcatura di Luiz Adriano in occasione del gol-partita)
Gregoire DEFREL 5 - Stretto nella morsa Alex-Romagnoli: disinnescato.
Antonio FLORO FLORES 6 - Sfortunato, Di Francesco sceglie di sacrificare proprio lui quando Consigii si vede sventolare il rosso. (30' PEGOLO 6 - Incolpevole sul gol di Adriano (e per poco non intercetta il penalty di Bacca) reattivo nelle altre occasioni in cui è stato chiamato in causa)
All. Eusebio DI FRANCESCO 6,5 - A differenza degli avversari, il Sassuolo ha trame di gioco consolidate. Peccato venga punito oltremodo alla prima vera distrazione (e da una regola che continua a essere grottesca, quella del rigore+espulsione del portiere.)
Serie A
Luiz Adriano rianima il Milan: 2-1 al Sassuolo di Berardi
25/10/2015 ALLE 13:34
Serie A
Sassuolo-Salernitana 5-0, le pagelle: Laurienté imprendibile
17 ORE FA