Tra le varie rassegne di fine anno, anche quella - sempre molto attesa - dei migliori 100 giocatori per il Guardian. Secondo la prestigiosa testata britannica, il numero uno del 2020 è il bomber del Bayern Monaco Robert Lewandowski, già vincitore del Fifa World Player of the Year 2020, Star of the Year secondo Eurosport e mancato Pallone d'Oro soltanto perché France Football ha deciso, causa Covid, di non organizzare la rassegna.

Immobile e Barella gli unici italiani

Eurosport Star of the Year
Star of the Year 2020: trionfa Lewandowski
14/12/2020 A 15:00
Il campione d'Europa coi bavaresi è succeduto, al secondo posto, da Lionel Messi e, al terzo, da Cristiano Ronaldo, unico rappresentante della Serie A nelle prime 18 posizioni. Alla 19esima c'è Romelu Lukaku dell'Inter, mentre alla 24esima Ciro Immobile, unico italiano tra i cento insieme al centrocampista dell'Inter Nicolò Barella, in posizione numero 92. Che il campionato nostrano abbia perso credenziali nel tempo appare ovvio, ma una tale penuria di esponenti nei primo 100 al mondo, appare un tantinello esagerata. Così come la bellezza di 12 - dodici - giocatori del Liverpool, che pur riconoscendo lo straordinario ritorno alla vittoria in patria dei Reds, destano qualche vaghissimo senso di campanilismo d'Oltremanica.
  • The Guardian Top 100 world: CR7 sul podio dietro a Messi (2°) e Lewandowski (1°)
1.LewandowskiBayern
2.MessiBarcellona
3.RONALDOJUVENTUS
4.De BruyneMan City
5.ManéLiverpool
6.HaalandB.Dortmund
7.MbappéPSG
8.SalahLiverpool
9.NeymarPSG
10.Van DijkLiverpool

Trova l'intruso...

L'opinabilità del ranking, ad esempio, sta nella presenza (in 74esima posizione) di gente come Martin Ødegaard, promessa finora non mantenuta del Real Madrid (l'anno scorso alla Real Sociedad). Oppure di Jack Grealish (59esimo), attaccante esterno dell'Aston Villa, autore sì di un ottima stagione ed entrato nel giro della nazionale inglese, ma forse un po' poco per essere computato tra i migliori cento al mondo.

Martin Ødegaard

Credit Foto Getty Images

Diciassette rappresentanti della Serie A

Ad ogni buon conto, scendendo dal podio, 4° Kevin de Bruyne e, a seguire fino al 10°, Sadio Mané, Erling Braut Haaland, Kylian Mbappé, Mohamed Salah, Neymar e Mbappé. Oltre ai già citati, CR7, Lukaku, Immobile e Barella, troviamo altri 13 rappresentanti della Serie A: Zlatan Ibrahimovic (25°), Alejandro "Papu" Gomez (32°), Paulo Dybala (39°), Lautaro Martinez (44°), Duvan Zapata (57°), Josip Ilicic (61°), Kalidou Koulibaly (62°), Mathhijs de Ligt (69°), Achraf Hakimi (76°), Dries Mertens (84°), Robin Gosens (91°), Alvaro Morata (95°), Luis Alberto (98°).
  • I 17 giocatori della Serie A nella Top 100 del The Guardian
GIOCATOREPOSIZIONE
Ronaldo (Juve)
Lukaku (Inter)19°
Immobile (Lazio)24°
Ibra (Milan)25°
Gomez (Atalanta)33°
Dybala (Juve)39°
L.Martinez (Inter)44°
Zapata (Atalanta)57°
Ilicic (Atalanta)61°
Koulibaly (Napoli)62°
de Ligt (Juve)69°
Hakimi (Inter)76°
Mertens (Napoli)84°
Gosens (Atalanta)91°
Barella (Inter)92°
Morata (Juve)95°
L.Alberto (Lazio)98°

Haaland, poker in mezz'ora contro l'Herta Berlino

Eurosport Star of the Year
Eurosport Star of the Year: 6° posto per Sergio Ramos
11/12/2020 A 15:02
Champions League
United-Atalanta, 5 verità: cambi agli antipodi, troppa differenza
14 ORE FA