Nella sfida tra due delle formazioni più demoralizzate del campionato, a spuntarla è il Torino. Sono le reti di Simone Zaza e Cristian Ansaldi a regalare la seconda vittoria consecutiva ai granata e, contemporaneamente, a scavare una fossa sempre più profonda alla Fiorentina. Dove Vincenzo Montella, il cui ruolino di marcia tra la fine dello scorso campionato e la prima parte di questo è clamorosamente negativo, è destinato a vivere altri giorni di passione. Una gara in cui i viola patiscono oltremisura l'assenza per infortunio di Ribery, mentre i granata, più nel primo tempo che nel secondo non avvertono quella di Belotti grazie a uno Zaza in stato di grazia. Solo per la cronaca il 2-1 finale di Caceres nei minuti di recupero. Classifica: Torino 20, Fiorentina 16. Un bel balzo in avanti per la formazione di Mazzarri. Mentre quella di Montella sarà ora attesa da una sfida complicatissima: quella di domenica prossima contro l'Inter capolista.

Il tabellino

Serie A
Le pagelle di Inter-Torino 4-2: Lukaku devastante
IERI A 17:11

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri (12' Aina), Baselli, Rincon, Ansaldi; Berenguer (58' Meité), Verdi (76' Verdi); Zaza. All. Mazzarri

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Ceccherini, Dalbert; Benassi, Pulgar, Castrovilli; Ghezzal (51' Sottil), Vlahovic (78' Pedro), Chiesa. All. Montella

Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste

Gol: 22' Zaza (F), 72' Ansaldi (T), 91' Caceres (F)

Assist: Ansaldi (T, 1-0), Chiesa (F, 2-1)

Ammoniti: Chiesa, Aina, Baselli, Caceres, Rincon, Vlahovic, Izzo

Note: -

La cronaca in 9 momenti chiave

18' – Verdi scappa sulla sinistra e centra, Dragowski smanaccia e poi Ceccherini è decisivo nel rimpallare sopra la traversa il sinistro ravvicinato di Zaza. Grande occasione per il Torino.

21' – Dice di no con un piede al solito Zaza, che aveva incrociato col destro perfettamente servito da Izzo.

22' – GOL DEL TORINO. Questa volta Zaza va a segno, tuffandosi di testa da pochi passi su un perfetto centro da sinistra di Ansaldi. 1-0.

52' – Prima occasione per la Fiorentina: angolo di Benassi e colpo di testa di poco a lato di Vlahovic, che mette i brividi a Sirigu.

61' – Azione Chiesa-Vlahovic e sinistro ravvicinato del figlio d'arte: grande riflesso di Sirigu, che si oppone con il corpo.

70' – Sinistro dal limite del neo entrato Sottil: ancora una volta Sirigu è attento e respinge con i pugni.

72' – GOL DEL TORINO. Azione personale di Ansaldi e sinistro dal limite che Dragowski tocca appena: 2-0 Torino nel miglior momento della Fiorentina.

87' - Occasionissima per Sottil, che viene liberato sul secondo palo da una conclusione sbagliata di Pedro ma sbuccia clamorosamente il pallone.

91' – Chiesa supera Aina e fa partire un centro radente che Caceres, a porta vuota, ribadisce in rete. 2-1.

MVP

Ansaldi. Grande prestazione. Con le sue finte e i suoi cross continui è la vera spina nel fianco della difesa viola. Manda in gol Zaza, poi segna il 2-0. Ed è prezioso pure in fase difensiva. Partitone.

Ansaldi - Torino-Fiorentina - Serie A 2019/2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Fantacalcio

Promosso – Zaza. Ha voglia di rendersi utile e si vede: aggressivo, mai domo, generoso. Manca un paio di volte il vantaggio, poi lo trova meritatamente.

Bocciato – Ghezzal. Fumoso ed evanescente. Non ripaga la fiducia di Montella, che lo schiera a sorpresa dal primo minuto, e viene tolto già a inizio ripresa.

Il momento social del match

Le pagelle

CLICCA QUI

Montella: "Ribery? Abbiamo un grande rapporto, ma io devo gestire un calciatore di 36 anni"

Serie A
L'Inter torna Pazza e vincente: da 0-2 a 4-2 al Torino
IERI A 16:00
Serie A
Prandelli: "Squada con potenziale, ma molto fragile"
IERI A 15:36