Benevento-Sassuolo, sfida valida per la trentesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Ciro Vigorito di Benevento lunedì 12 aprile con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di Filippo Inzaghi affronta quella di Roberto De Zerbi. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Gaich. All. F. Inzaghi
Serie A
Spezia-Sassuolo: probabili formazioni e statistiche
IERI A 10:50
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Moncini
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Marlon, Rogerio; Obiang, Locatelli; Haraslin, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi
Squalificati: Traore
Indisponibili: Ayhan, Berardi, Bourabia, Caputo, Defrel, Romagna

Statistiche Opta

Il Sassuolo è imbattuto contro il Benevento in Serie A (2V, 1N), solo contro SPAL (sei) e Frosinone (quattro) ha disputato più match nel massimo campionato senza mai perdere.
Il Benevento (attualmente 30 punti in classifca) ha guadagnato il triplo dei punti dopo 29 gare rispetto alla precedente partecipazione in Serie A (10 nel 2017/18).
Il Benevento non vince allo stadio Vigorito in campionato dallo scorso 20 dicembre (2-0 v Genoa), da allora in otto match ha ottenuto quattro punti (4N, 4P) - solo tra agosto e dicembre 2017 ha disputato più match interni senza successi in Serie A (i suoi primi nove nella competizione).
Il Sassuolo ha vinto le ultime tre trasferte contro squadre neopromosse in Serie A, solo tra il 2015 e il 2016 ha ottenuto più successi fuori casa di fila (quattro) contro formazioni provenienti dalla Serie B nel torneo.
Dopo la sconfitta nel recupero contro l’Inter, il Sassuolo potrebbe perdere due gare di fila per la prima volta in questo campionato (l’ultima volta risale infatti al luglio 2020, contro Milan e Napoli).
Il primo storico punto guadagnato dal Benevento in Serie A è arrivato con Roberto De Zerbi alla guida, nel dicembre 2017 allo stadio Vigorito contro il Milan: 2-2 con gol del portiere Brignoli al minuto 95.
Da una parte il Sassuolo (60.1%) è la squadra che ha registrato il possesso palla più alto di questo campionato, dall’altra il Benevento è ultimo in questa graduatoria (41.6%).
Il Benevento è la squadra che ha segnato più gol in percentuale su calcio piazzato nella Serie A 2020/21 (53%: 16/30). Viceversa, nessuna squadra ha subito meno reti in % sia del Sassuolo che del Benevento su calcio da fermo (20% entrambi).
Marco Sau del Benevento ha segnato quattro reti contro il Sassuolo in Serie A, solo contro il Genoa (cinque) ha realizzato più gol nel massimo campionato.
Filip Djuricic ha già eguagliato il suo bottino di reti dello scorso campionato (cinque); il fantasista serbo, prima di trasferirsi al Sassuolo, aveva collezionato 15 presenze con la maglia del Benevento in Serie A nel 2018, proprio con De Zerbi in panchina.

Fantacalcio: i consigli per la 30a giornata di Serie A

Serie A
Sassuolo-Napoli 2-2, pagelle: Fabian e Scamacca super
01/12/2021 A 23:09
Serie B
Pisa, Lucca non segna più e il Brescia torna primo a Parma
01/12/2021 A 22:33