Fiorentina-Spezia, match della 23esima giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo stadio Artemio Franchi di Firenze, si è concluso con il secco punteggio di 3-0. La gara è stata arbitrata da Calvarese di Teramo. La Fiorentina di Prandelli, con questo risultato, sale a quota 25, scavalcando anche lo Spezia di Italiano. A decidere la sfida le reti di Vlahovic, Castrovilli ed Eysseric.

Spezia-Fiorentina - Serie A

Credit Foto Getty Images

Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.
Serie A
La Fiorentina stende lo Spezia: secco 3-0 al Franchi
19/02/2021 ALLE 16:49

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle della Fiorentina

Bartłomiej DRAGOWSKI, 6: Non è mai chiamato ad effettuare interventi degni di nota, prestazione nella norma.
German PEZZELLA, 6.5: Buona prestazione del centrale argentino, che prende le misure e annulla facilmente il giovane Agudelo.
Nikola MILENKOVIC, 6.5: Prova di sostanza del serbo, che ingaggia nel finale un duello molto fisico con Galabinov, da cui esce però vincitore.
Martinez QUARTA, 7: Il migliore della retroguardia viola. Attento nelle chiusure e decisivo con un paio di interventi nel primo tempo. Nel finale rischia anche di andare in rete sul 3-0.
Cristiano BIRAGHI, 6: Solita prestazione di grande affidabilità sulla fascia sinistra. Vince il duello con Vignali.

Vlahovic -Spezia-Fiorentina

Credit Foto Getty Images

Sofyan AMRABAT, 5.5: Continua a dare l'impressione di essere un parente lontano del gioco di Verona. Mette tanta grinta ma è spesso impreciso. (dal 59' Borja VALERO, 6: Entra per dare ordine in mezzo al campo e svolge con la solita affidabilità il ruolo scelto per lui).
Erik PULGAR, 6: Cresce nel secondo tempo dopo una prima frazione un po' opaca. Prestazione comunque positiva.
Giacomo BONAVENTURA, 5.5: Si vede poco in mezzo al campo, sempre superato facilmente da Ricci. Esce a fine primo tempo per un problema alla caviglia. (dal 45' Gaetano CASTROVILLI, 7.5: Entra e cambia il volto al match, con tantissime accellerazioni, un assist geniale per Vlahovic e il gol di puro istinto del 2-0. Questa Fiorentina non può permettersi di lasciarlo in panchina. )
Lorenzo VENUTI, 6.5: Altra prestazione positiva del terzino italiano, che si sta prendendo di diritto i gradi da titolare sulla fascia destra (dall'85' Martin CACERES, S.V.)
Cristian KOUAME, 5: Totalmente incapace di creare pericoli alla difesa avversaria per tutto il primo tempo. (dal 45' Eysseric, 7,5: Prestazione ottima del francese, che infiamma l'attacco dei suoi e propizia il gol del 2-0, chiudendo la gara all'83')
Dusan VLAHOVIC, 7.5: Prestazione totale del serbo, che lavora per la squadra, sblocca il match con un gol dall'alto coefficiente di difficoltà e si dimostra leader nel finale quando serve Eysseric per il gol del 3-0. Trascinatore.
Cesare PRANDELLI, 7: I suoi due cambi nell'intervallo ribaltano la partita e stendono lo Spezia. Ora deve dare continuità alla buona prestazione odierna.

Gaetano Castrovilli in Fiorentina-Atalanta

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dello Spezia

Ivan PROVEDEL, 6.5: Provvidenziale in un paio di occasioni su Vlahovic. Macchia una prestazione sontuosa con la disattenzione sul 3-0 di Eysseric.
Luca VIGNALI, 5: Fatica a contenere Biraghi e crolla nel secondo tempo con l'ingresso in campo di Eysseric (dall'84' PICCOLI, S.V.).
Riccardo MARCHIZZA, S.V. (dal 12' RAMOS, 6 - Entra per l'infortunato Marchizza e fa il suo, collezionando anche un paio di buone sortite offensive sulla sinistra).
Julian CHABOT, 5.5: Perde il duello con Vlahovic, è vero, ma è l'ultimo ad alzare bandiera bianca e prova in tutti i modi a tenere uniti i suoi dietro.
Ardian ISMAJLI, 5.5: Si perde Castrovilli sul gol dell'1-0 ed è sempre in ritardo sugli attaccanti viola. Bocciato.
Nahuel ESTEVEZ, 5: Disorientato e spaesato in mezzo al campo per tutto il match. Il suo errore sul disimpegno che porta al 3-0 è gravissimo e si aggiunge ad una prestazione da dimenticare in fretta.
Giulio MAGGIORE, 6: Gioca un ottimo primo tempo ma poi cala vistosamente nella ripresa. L'ingresso di Castrovilli lo destabilizza eccessivamente. (dal 64, Leo SENA, 6: Prestazione senza squilli, riesce a contenere Pulgar).

Agudelo - Spezia-Sassuolo - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Matteo RICCI, 6.5: Per distacco il migliore dei suoi. Sempre preciso in mezzo al campo e pericoloso con il destro nel primo tempo. Leader.
Riccardo SAPONARA, 5.5: Un paio di buone iniziative nel primo tempo. Nella ripresa cala come tutti i suoi e scompare dal match. (dal 62' VERDE, 5.5: Non riesce a dare il cambio di passo richiestogli da Italiano).
Kevin AGUDELO, 6: In avvio di gara è molto pericoloso, con un paio di giocate interessanti. Col passare dei minuti però Pezzella gli prende le misure e non riesce più ad incidere (dal 63' GALABINOV, 5: Entra e non riesce a creare nulla, controllato senza problemi da Milenkovic. Urge ritrovarsi in fretta).
Emmanuel GYASI, 5.5: Un paio di cross nel primo tempo e poco altro. Resta in campo per 90' e assiste alla disfatta dei suoi senza riuscire a caricarsi la squadra sulle spalle.
Vincenzo ITALIANO, 5.5: Prandelli con due cambi ribalta la partita, lui ne fa tre e prende immediatamente il gol del 2-0. Passo indietro netto dopo l'exploit contro il Milan.

Mihajlovic: "Sarò a Sanremo con Ibrahimovic"

Calciomercato
🗞 L'Inter spinge per Thuram: incontro in Qatar con gli agenti
21/11/2022 ALLE 06:57
Serie A
Milan-Fiorentina 2-1, pagelle: Amrabat fulcro viola, Tomori totem
13/11/2022 ALLE 20:06