Lazio-Parma, match valido per la 36esima giornata di Serie A andato in scena all'Olimpico di Roma, si è concluso sul punteggio di 1-0. La gara è stata arbitrata da Dionisi. Grande equilibrio all'Olimpico, con i padroni di casa che comandano il gioco per quasi tutta la partita, ma non riescono mai ad essere pericolosi, contro un Parma bene messo in campo e organizzato. I ducali colpiscono pure due legni e meritano il pareggio, ma nel finale il gol di Immobile regala il successo ai suoi al 95'. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match.

=== LAZIO ===

Thomas STRAKOSHA 7 - Poco impegnato, ma il suo tuffo al 93' sul tiro di Hernani che manda il pallone sul palo gli vale almeno un punto in più.
Serie B
La Ternana caccia Lucarelli: c'è D'Aversa? Traballa anche Blessin
27/11/2022 ALLE 20:25
Gabarrón PATRIC 6 - Inzaghi lo schiera nella difesa a tre, e lui lo ripaga con una partita sufficiente. (Dal 79' Felipe CAICEDO S.V).
Francesco ACERBI 6,5 - Bene dietro, ottimo nelle incursioni offensive su palla inattiva.
Stefan RADU 6 - Nell'ora che viene impiegato fa il suo. Il Parma punge poco e per lui è una serata abbastanza tranquilla, senza sbavature. (Dal 57' LUIZ FELIPE 6,5 - Qualche buon guizzo nella ripresa. Cerca anche di portare palla in avanti).
Manuel LAZZARI 7 - Semina il panico ogni volta che prende palla sulla sua corsia di competenza. Costante spina nel fianco nella difesa avversaria.
Marco PAROLO 5,5 - Il peggiore del centrocampo laziale. Sembra sempre lontano dall'azione, mai nel vivo del gioco. (Dal 73' Jean-Danie AKPA-AKPRO 6 - Si fa vedere con un bel colpo di testa nel finale).
Danilo CATALDI 6,5 - Uno dei migliori della prima frazione biancoceleste. Costante spinta sulla mediana, spesso pericoloso sulla tre quarti. (Dal 57' Gonzalo ESCALANTE 5 - Brutto ingresso in campo. Gioca mezz'ora di gioco e toccherà 4 palloni).
Luis ALBERTO 6,5 - Migliore in campo nel primo tempo, cala vistosamente nella ripresa sparendo un po' dai radar, e infatti tutta la squadra ne risente.
Mohamed FARES 5 - Qualche incursione solitaria in area di rigore, niente di più. Potrebbe spingere a non finire, ma non si vede mai. Uno dei peggiori.
Vedat MURIQI 5 - Partita di difficile valutazione. Corre e combatte su ogni pallone con grande cattiveria, ma semplicemente sbaglia ogni volta che viene chiamato in causa. Da lui ci si aspetta che la butti dentro, non ci riesce mai e fa di tutto per sbagliare. (Dal 57' Joaquin CORREA 5 - Entra ma non si vede mai. Anzi la Lazio arretra un po' il suo baricentro dal suo ingresso e diventa meno pericolosa).
Ciro IMMOBILE 6,5 - Questo è il bello di avere in campo un giocatore come Ciro che può fare la differenza in ogni momento, anche al quinto minuto di recupero nell'unica palla giocabile di tutta la partita. Decisivo.
All. Simone INZAGHI 6 - Bene, ma non benissimo. La Lazio torna a vincere dopo la figuraccia di Firenze, ma lo fa in una maniera tutt'altro che convincente. La squadra biancoceleste sale a quota 67 punti, a -6 dal quarto posto ma con una partita da recuperare. C'è ancora speranza quindi per un posto in Champions, anche se è molto dura. E poi, giocando in questa maniera, non si va lontano.

Ciro Immobile abbracciato da Patric, Lazio-Parma, Getty Images

Credit Foto Getty Images

=== PARMA ===

Luigi SEPE 6,5 - Finalmente torna a essere utile e decisivo. Oggi non sbaglia nulla e salva i suoi in diverse occasioni.
Daan DIERCKX 7 - Se il Parma tiene fino al 94', gran parte del merito è di questo giovane ragazzo classe 2003. Dierckx gioca la partita perfetta: super sulle incursioni di Muriqi e compagni, insuperabile sulle palle inattive.
Mattia BANI 6 - Quello più in difficoltà della retroguardia ospite, ma comunque sufficiente. Le incursioni di Luis Alberto gli creano qualche problema. Rischia il rigore su Acerbi nel primo tempo. (Dall'83' Yordan OSORIO S.V).
Rodrigo Lautaro VALENTI 6,5 - Molto bene dietro. Ci mette il fisico per combattere contro Muriqi e spesso ha la meglio.
Maxime BUSI 5 - Poco servito dai compagni, spinge comunque pochissimo sulla sua fascia.
HERNANI 6 - Malissimo nella prima frazione, molto meglio nella ripresa. Si guadagna la sufficienza grazie al tiro al 93' che per poco non regala la vittoria ai suoi.
Jasmin KURTIC 5,5 - Meglio rispetto all'inguardabile partita di domenica, ma non ancora sufficiente. Spesso corre a vuoto, non riesce mai a rendersi utile nel mezzo.
Simon SOHM 5 - Così così. Si vede molto poco nel mezzo. Sovrastato dagli avversari. (Dall'83' Alberto GRASSI S.V).
Riccardo GAGLIOLO 4,5 - Malissimo. Lazzari lo salta ogni volta che prende il pallone. Per pochi centimetri non regala il rigore agli avversari. Tantissimi errori in fase difensiva, anche uno sciagurato retropassaggio che per poco non diventa assist per Muriqi. Sfinito, D'Aversa decide di toglierlo. (Dal 63' Vincent LAURINI 6 - Non fa danni rispetto a Gagliolo, e questo è già un buon risultato.
Graziano PELLE' 6 - Combatte contro tutto e contro tutti. Nella prima frazione le palle alte le conquista tutte lui. (Dal 72' Andreas CORNELIUS 5 - Entra ma non riesce a dare una mano ai suoi tenendo la palla in avanti).
Juan BRUNETTA 7 - Il migliore dei ducali, uno dei migliori dell'incontro. Nel primo tempo si scontra con Strakosha e Parolo, ma rimane in campo. Dopo aver attutito la botta inizia a creare diversi problemi alla retroguardia avversaria, grazie a diverse conclusioni dlla distanza. Nella ripresa colpisce un palo clamoroso. (Dall'83' Chaka TRAORE' S.V).
All. Roberto D'AVERSA 6 - Oggi il suo Parma è assolutamente sufficiente. D'Aversa cambia molto rispetto all'undici di domenica, ma i risultati sono sempre gli stessi, e cioè che il Parma non gioca male, ma soccombe sempre nel finale. Sono ben 20 i punti persi dai crociati solo nel girone di ritorno. Un numero pazzesco, segno di una compagine che non ha la testa per resistere nei momenti decisivi. Almeno in campo si è vista una squadra onorevole, che ha combattuto su ogni pallone.

Fantacalcio: i consigli per la 36a giornata di Serie A

Calciomercato
Luis Alberto, l'agente alla Lazio: "Non è più a suo agio, situazione scomoda”
18/11/2022 ALLE 10:34
Serie A
Sarri: "3-0? Risultato bugiardo. Il Mondiale non lo guarderò"
13/11/2022 ALLE 22:43