Milan-Crotone, sfida valida per la ventunesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Meazza di Milano domenica 7 febbraio con fischio d'inizio alle ore 15. La squadra di Pioli affronta quella di Stroppa. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Meité; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli
Serie A
Hernandez alza l'asticella: questo Milan è da scudetto?
UN' ORA FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brahim Diaz, Kjaer
CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Marrone, Golemic; Rispoli, Eduardo Henrique, Zanellato, Benali, Reca; Di Carmine, Simy. All. Stroppa
Squalificati: Messias
Indisponibili: Cigarini, Cuomo, S. Molina, P. Pereira

Statistiche Opta

Il Milan ha vinto quattro delle cinque sfide contro il Crotone in Serie A (1N), mantenendo la porta inviolata in tutte le ultime tre.
Il Milan ha vinto le ultime quattro sfide contro formazioni neopromosse in Serie A, non arriva ad almeno cinque da maggio 2012 (otto in quel caso con Massimiliano Allegri alla guida).
Con 46 punti in 20 partite il Milan sta tenendo una media di 2.30 punti a partita: solamente nel 2003/04 (2.41) e nel 2005/06 (2.31) i rossoneri terminarono la stagione con una media più alta.
Il Milan ha perso due delle ultime tre partite casalinghe di campionato (1V), dopo una serie di 13 gare interne in cui aveva ottenuto nove vittorie e quattro pareggi.
Nell’era dei tre punti a vittoria, su 24 squadre con 12 o meno punti dopo 20 giornate, solamente una si è riuscita a salvare a fine stagione: il Crotone nel 2016/17.
Il Crotone ha ottenuto solamente due punti nelle prime 10 trasferte di campionato: nella stagione della salvezza (2016/17) ne aveva ottenuto uno, in quella della retrocessione (2017/18) quattro - è la squadra che finora ha fatto peggio fuori casa in termini di punti nei maggiori cinque campionati europei.
Il Milan ha ricevuto finora 14 rigori a favore: da quando Opta raccoglie questo dato (nel 2004/05), i rossoneri non ne hanno mai calciati altrettanti in un’intera stagione di Serie A.
Da una parte il Crotone è l’unica squadra di questo campionato che non ha ancora guadagnato punti da situazione di svantaggio, dall’altra nessuna ne ha persi meno del Milan una volta avanti nel punteggio (due, al pari dell’Atalanta).
Franck Kessié, che ha già eguagliato il suo record di gol in un singolo campionato di Serie A (sette come nel 2018/19), ha realizzato due reti al Crotone in Serie A, entrambe su rigore, inclusa la sua prima marcatura con la maglia del Milan nell’agosto 2017.
Simy ha partecipato, con tre gol e un assist, a tutte le ultime quattro reti del Crotone in Serie A, nelle sue ultime tre presenze; aveva preso parte solamente a una rete nelle 11 partite precedenti (un gol contro la Sampdoria).

Fantacalcio: i consigli per la 21a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Il Barça pensa a Xavi per rimpiazzare Koeman
2 ORE FA
Serie A
Pioli: "Scudetto? Serve uno sforzo enorme, proviamoci"
11 ORE FA