Milan-Sassuolo, match della 32esima giornata andato in scena a San Siro, si è concluso sul punteggio di 1-2. La gara è stata arbitrata da Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata. Con questo risultato il Milan di Stefano Pioli vede farsi più complicata la strada verso la qualificazione alla prossima Champions, mentre il Sassuolo di Roberto De Zerbi timbra la terza vittoria di fila. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Milan, che crollo! Il Sassuolo vince 2-1 a San Siro
21/04/2021 A 16:13
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle del Milan

Gianluigi DONNARUMMA 6,5 - Attento e reattivo in avvio sul destro ravvicinato di Boga nel primo tempo e sulla percussione di Haraslin. Incolpevole sui gol di Raspadori.
Davide CALABRIA 6 - Al rientro dopo l'infortunio, se la cava contenendo senza grossi problemi le scorribande di Boga.
dall'86' Pierre KALULU s.v. - In campo pochi minuti, ingiudicabile.
Fikayo TOMORI 5 - Uno dei più brillanti, ma nel finale perde la bussola. Abbocca troppo facilmente alla giocata di Raspadori nell'azione dell'1-2.
Simon KJAER 5 - Vale lo stesso discorso fatto per Tomori: l'insufficienza piena si spiega con la distrazione in occasione del primo gol del Sassuolo. Finale in apnea.
Diogo DALOT 6 - Buon primo tempo: contiene Berardi e si fa vedere anche davanti. Uno dei pochi a salvarsi.
Franck KESSIÉ 5,5 - In fase di costruzione si abbassa spesso sulla linea dei difensori, anche lui cala alla distanza. Nei minuti finali i giocatori del Sassuolo gli sbucano da tutte le parti.
Soualiho MEITÉ 5 - Preferito a Tonali, disputa una prova tra alti e bassi fino a quando la partita è sull'1-0. Poi, quando il gioco si fa duro, sparisce.
dall'86' Brahim DIAZ s.v. - Riesce a dare qualche fiammata ma ha troppi pochi minuti a disposizione.
Alexis SAELEMAEKERS 6,5 - Molto vivace, svaria su tutta la trequarti con la solita diligenza e applicazione. Sua l'apertura da cui nasce il gol di Calhanoglu, va anche vicino al gol.
dall'86' Samu CASTILLEJO s.v. - In campo per pochi minuti, non giudicabile.
Hakan CALHANOGLU 7 - Stringe i denti e gioca dal 1'. Il gol è un concentrato di classe e precisione. Tocca tantissimi palloni, non sempre con precisione. Esce quando proprio non ne ha più e il Milan si perde.
dal 73' Rade KRUNIC 5 - Pioli lo manda in campo nel momento più delicato della gara. Non trova la posizione in campo e sbaglia tutti i tempi in fase di copertura.
Ante REBIC 5,5 - Agisce al fianco di Leao in una sorta di 4-4-2 ma si vede pochissimo. Distratto e poco incisivo nei primi 45 minuti, un po' meglio nella ripresa.
dal 73' Mario MANDZUKIC 5 - Inoffensivo, lontano anni luce dalla migliore condizione.
Rafael LEAO 4,5 - Quando accelera sembra dover spaccare il mondo, ma il più delle volte sbatte contro i difensori del Sassuolo. Un solo tiro in porta e nemmeno tanto pericoloso. Non è una prima punta, è vero. Ma deve fare di più.
All.: Stefano PIOLI 5 - Sconfitta che rischia di pesare come un macigno sulle ambizioni europee del Diavolo. Milan ordinato per un'ora, poi lui sbaglia i cambi e il risultato premia giustamente il Sassuolo.

Giacomo Raspadori esulta per il gol al Milan, Milan-Sassuolo, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Le pagelle del Sassuolo

Andrea CONSIGLI 6,5 - Incolpevole sul gol di Calhanoglu, nella ripresa è reattivo sulle conclusioni di Saelemaekers e Calhanoglu.
Mert MULDUR 6 - Partita diligente senza grosse sbavature.
dal 63' Jeremy TOLJAN 6,5 - Gioca molto alto, quasi da attaccante esterno aggiunto, e confeziona l'assist per il gol dell'1-1 di Raspadori.
MARLON 6,5 - Contiene senza troppi problemi il tandem d'attacco rossonero Leao-Rebic.
Gian Marco FERRARI 7 - Raspadori a parte, è lui il migliore in campo. Letture attente, bravo sui palloni alti e pulito negli interventi. Da applausi.
Georgios KYRIAKOPOULOS 6 - Qualche balbettio nella prima parte di gara, poi prende fiducia e si guadagna la sufficienza.
Manuel LOCATELLI 6 - Primi 45 minuti decisamente opachi, nella ripresa prende in mano il centrocampo e fa girare il pallone con maggiore continuità.
Pedro OBIANG 6 - Lavoro magari non molto visibile, ma estremamente prezioso. Provvidenziale nella ripesa una chiusura su una conclusione di Saelemaekers.
dal 72' Maxime LOPEZ 6 - Rapidità e intraprendenza in mezzo al campo: dà il suo apporto alla rimonta.
Domenico BERARDI 6,5 - Ingaggia un bel duello sulla sua corsia di competenza con Dalot. Nel finale sale in cattedra e si rivela decisivo con le sue accelerazioni a puntare l'uomo.
Filip DJURICIC 5,5 - Mette Boga davanti a Donnaumma con uno splendido colpo di tacco, poi si eclissa e viene sostituito dopo avere rimediato un cartellino giallo.
dal 63' Hamed Junior TRAORÉ 6,5 - Entra e sfiora subito il gol, il suo ingresso dà vivacità alla manovra offensiva.
Jeremie BOGA 6 - Sua l'occasione migliore per il Sassuolo nel primo tempo, ha il demerito di assentarsi dal match per lunghi tratti, ma la sua velocità crea apprensione tra i difensori del Milan.
dall'82' Lukas HARASLIN 6 - Va vicino al gol del 3-1 con un ottimo spunto. Entra benissimo in partita.
Gregoire DEFREL 5 - Dovrebbe agire da riferimento offensivo per i suoi compagni, ma non si vede mai.
dal 63' Giacomo RASPADORI 8 - Doppietta sensazionale, prima col sinistro e poi col destro. Spacca la partita e manda in tilt la difesa del Milan che, prima del suo ingresso, aveva sofferto pochissimo.
All.: Roberto DE ZERBI 7 - Nel primo tempo il Sassuolo non convince dal punto di vista della manovra. Nella ripresa ribalta il match grazie ai cambi e centra una vittoria che ha un sapore speciale. E pensare che questa partita non avrebbe voluto nemmeno giocarla.

Superlega: cronistoria di un progetto naufragato in 48 ore

Calcio
Maxi Lopez lascia il calcio a 37 anni: "Un viaggio bellissimo"
7 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Kessié-Milan, si discute sui bonus: rinnovo sempre più vicino
7 ORE FA