Parma-Milan, sfida valida per la trentesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Tardini di Parma sabato 10 aprile con fischio d'inizio alle ore 18. La squadra di D’Aversa affronta quella di Pioli. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Brugman, Kurtic; Man, Pellè, Gervinho. All. D’Aversa
Serie A
Genoa-Milan: probabili formazioni e statistiche
13 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brunetta, Cyprien, Iacoponi, Inglese, Karamoh, Mihaila, Osorio, Nicolussi Caviglia, Sohm, Zikrzee
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Tomori, Kjaer, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Calabria, Maldini

Statistiche Opta

L’ultimo successo del Parma contro il Milan in Serie A risale al 4-2 del marzo 2014 - da allora cinque successi rossoneri e due pareggi.
Dopo il 2-2 della gara d’andata, Milan e Parma potrebbero pareggiare entrambe le gare stagionali di un singolo campionato di Serie A per la prima volta dal 2007/08.
Il Milan ha trovato il gol in tutte le ultime sette trasferte di Serie A contro il Parma: risale infatti al marzo 2010 l’ultima gara in cui il Milan non ha segnato al Tardini in campionato, con Leonardo in panchina.
Il Parma è la squadra con meno vittorie in questa Serie A (tre): solo il 6.4% delle squadre con tre o meno successi dopo 29 partite stagionali di Serie A (3/47) ha evitato la retrocessione a fine campionato.
Nel 2021 il Milan ha raccolto 26 punti in 15 partite di Serie A (18 dei quali in trasferta), meno di cinque squadre dall'inizio dell'anno solare.
Il Milan ha vinto 14 delle ultime 16 trasferte di Serie A: completano il parziale un 2-2 con il Genoa a dicembre 2020 e la sconfitta per 0-2 con lo Spezia a febbraio.
Il Milan è la squadra che ha perso meno punti una volta sopra nel punteggio in questa Serie A (due), mentre solo il Torino (25) ne ha persi più del Parma da situazioni di vantaggio (21).
La prossima sarà la 50ª presenza in tutte le competizioni con il Parma per Jasmin Kurtic, che ha trovato il gol in entrambe le sfide di Serie A disputate contro il Milan con la maglia gialloblu (dopo 13 incontri a secco contro i rossoneri in campionato).
Il Parma è l'unica squadra contro cui Theo Hernández ha segnato più di un gol in Serie A: tre reti per il terzino del Milan contro gli emiliani (inclusa la doppietta del match d'andata).
Il Parma è una delle tre vittime preferite di Zlatan Ibrahimovic in Serie A (10 reti, come contro Palermo e Roma): l'attaccante del Milan segna in media un gol ogni 89 minuti contro i gialloblu, suo miglior dato contro avversarie affrontate almeno otto volte nella competizione.

Fantacalcio: i consigli per la 30a giornata di Serie A

Serie A
Milan, fra stanchezza e l'assenza di Tomori: ma non è il momento di mollare
13 ORE FA
Serie A
Buffon: "Juve in parabola discendente; l'Italia non può stare senza Mondiali"
IERI A 01:30