Simone Inzaghi è contento del risultato e di aver rimontato fino al 4° posto. La Lazio è dunque tornata in corsa per la Champions dopo tanti punti persi nella prima parte della stagione. Il tecnico dei biancocelesti, infatti, nel commentare la vittoria sul Cagliari recrimina per il tempo perduto tra infortuni e giocatori stoppati dal covid. Adesso ci sarà l'Inter e ci sarà un'altra occasione per dare la dimostrazione che la Lazio è tornata: “Ce la giochiamo con tutti”. E poi sul rinnovo...

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Lazio-Cagliari, pagelle: Immobile certezza, bocciato Difra
07/02/2021 A 22:24

"Tanti punti persi per strada"

Sapevamo che questa era una partita insidiosa, ma i ragazzi sono stati bravi a interpretarla bene, abbiamo rischiato poco o niente. Abbiamo fatto la sesta vittoria di fila e ora dobbiamo continuare perché inizialmente, tra covid e infortuni, avevamo perso tanti punti. Noi avevamo due obiettivi, ritornare agli ottavi di Champions e rimanere nell'Europa che conta. Sappiamo che davanti abbiamo dei colossi, ma la squadra c'è, sta bene e ce le giochiamo alla grande se non perdiamo soldati per strada
Abbiamo grandissimi rimpianti perché da quando è arrivato questo maledetto covid sono cambiate le cose. L'anno scorso ci stavamo giocando lo Scudetto, quest'anno siamo rimasti in 12 o 13 in quel periodo nel quale ci siamo qualificati in Champions ma abbiamo perso punti in campionato. Avevamo bisogno di un grande filotto per rientrare e il difficile arriverà domenica. Siamo al quarto posto nonostante le sei vittorie consecutive, probabilmente avevamo perso troppo terreno

Il rinnovo?

Come in tutte le cose c'è una trattativa. Il Presidente ha fatto la sua offerta, ho letto il contratto con calma, c'è grande armonia e penso che non ci saranno problemi. Il Presidente si è comportato benissimo, con i suoi tempi, ma ha fatto la sua offerta e siamo a buon punto

Luis Alberto arrabbiato per il cambio?

L'ultima persona al mondo con cui può arrabbiarsi è il sottoscritto. Voglio fargli un applauso per come è rientrato in dieci giorni, aveva fatto una partita normale, ma avevo bisogno di Akpa-Akpro fino a quel momento. Domenica sarà ulteriormente migliorato

Farris (Vice Inzaghi): "Atalanta nervosa per Coppa Italia persa nel 2019"

Serie A
Solito Immobile, la Lazio aggancia la Roma: Cagliari ko
07/02/2021 A 19:22
Serie A
Gasperini: "La Lazio finisce spesso dietro di noi in classifica"
31/01/2021 A 16:33