Torino-Spezia, sfida valida per la diciottesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Olimpico Grande Torino sabato 16 gennaio con fischio d'inizio alle ore 18. La squadra di Giampaolo affronta quella di Italiano. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

Serie A
Milan (comunque) campione d'Inverno: l'ultima volta fu Scudetto
23/01/2021 A 22:00

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Segre, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti. All. Giampaolo

Squalificati: Rincon

Indisponibili: Bonazzoli, Vojvoda

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, Marchizza; Estevez, Agoumé, Pobega; Verde, Piccoli, Gyasi. All. Italiano

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Capradossi, Mattiello, Zoet, Agudelo

Statistiche Opta

Torino e Spezia non si sono mai incontrate tra Serie A e Serie B: l’unico incrocio in una competizione di prima fascia risale alla Coppa Italia 1937/38, quando ai sedicesimi di finale si imposero i granata per 4-2.

Il Torino ha perso solo due degli ultimi 14 incroci di Serie A contro squadre liguri: otto successi e quattro pareggi completano il parziale.

Lo Spezia ha perso solo una delle ultime cinque trasferte in Serie B contro formazioni piemontesi (3V, 1N): sconfitta a Novara nel febbraio 2017.

È da febbraio 2020 che lo Spezia, vittorioso nelle ultime due gare di Serie A, non vince tre partite di fila in campionato (in quel caso furono cinque successi consecutivi).

Il Torino ha raccolto appena 12 punti finora: nell’era dei tre punti a vittoria, considerando le prime 17 giornate di Serie A ha fatto peggio solo nel 2002/03, quando ne raccolse 10, retrocedendo poi a fine stagione.

Per il Torino 35 gol incassati in questa Serie A: nei primi 17 turni di massimo campionato ha fatto peggio solo nel 1958/59 (44 gol subiti), stagione terminata con la retrocessione in Serie B.

Sfida tra le due squadre che hanno subito più reti nei secondi tempi di questo campionato: il Torino 24, di cui 12 nel quarto d’ora finale di partita, lo Spezia 22.

Tra i giocatori che hanno segnato almeno nove gol nei top-5 campionati europei 2020/21, M’Bala Nzola è quello che ha effettuato meno tiri nello specchio (12): da inizio ottobre ad oggi solo Ronaldo (12), Immobile e Joao Pedro (10 ciascuno) hanno segnato più dell’attaccante classe ’96 in Serie A (nove reti appunto).

L’unica squadra contro cui il giocatore del Torino Jacopo Segre vanta più di un gol in carriera tra Serie A e Serie B è proprio lo Spezia: due reti ai liguri con la maglia del Chievo, uno in campionato e uno agli ultimi playoff di agosto.

L’ultima volta che ha affrontato lo Spezia in Serie B (marzo 2019), l’attaccante del Torino Federico Bonazzoli ha siglato una doppietta (vestiva la maglia del Padova, i veneti si imposero 2-0 al Picco); quella resta la sua unica marcatura multipla in cadetteria.

Fantacalcio: i consigli per la 18a giornata di Serie A

Serie A
Roma-Spezia 4-3, le pagelle: Pellegrini trascina i suoi
23/01/2021 A 16:40
Serie A
Pellegrini la decide nel recupero, 4-3 della Roma sullo Spezia
23/01/2021 A 15:59