31 presenze stagionali, cinque reti e un trofeo già in bacheca: la Supercoppa Italiana. L'avventura di Weston McKennie con la maglia della Juventus è iniziata benissimo, e sono proprio i numeri raccontarlo. Con queste cifre, Wes (soprannome, ndr) ha convinto i dirigenti bianconeri a pagare i 18,5 milioni del diritto di acquisizione. Da oggi, 3 marzo 2021, l'americano classe 1998 è a tutti gli effetti un giocatore juventino.

La nota del club bianconero

Serie A
Tre squilli nella difficoltà: la Juventus fatica, ma stende 3-0 lo Spezia
02/03/2021 A 19:10
Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo alle prestazioni sportive del giocatore Weston McKennie, dalla società tedesca FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V., per un corrispettivo di € 18,5 milioni, pagabile in tre esercizi. Al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, potrà maturare a favore dello Schalke un corrispettivo fino ad ulteriori € 6,5 milioni. Juventus aveva sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2025.

Pirlo: "Arbitri in tv? Non parlino di episodi di 3 anni fa”

Serie A
Pirlo reintegra Dybala e gli altri epurati: in campo col Napoli?
05/04/2021 A 20:55
Serie A
Juve-Crotone 3-0, pagelle: Ronaldo show, disastro Golemic
22/02/2021 A 22:51